Rintracciato a Salonicco fiancheggiatore del boss Paolo Di Lauro: era latitante

Carabinieri
Rintracciato dai militari dell'Arma (foto Kontrolab)

E’ atterrato nella tarda mattinata di oggi a Fiumicino, con un volo Alitalia proveniente da Atene, Pasquale Diano, 56enne ritenuto fiancheggiatore del boss Paolo Di Lauro. Diano è destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Dda partenopea insieme ad altre 14 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati associazione di stampo camorristico e altri gravi delitti, quali tentato omicidio, estorsioni, porto e detenzione di armi da guerra e comuni da sparo, spaccio di sostanze stupefacenti, contrabbando di Tle, commercio di prodotti a marchio contraffatto, riciclaggio.

Le indagini

Pasquale Diano, in particolare, colpito anche da mandato di arresto europeo, è stato individuato nella città di Salonicco dove si trovava in compagnia di una donna greca, grazie all’attività di ricerca avviata, su impulso del ros e del comando provinciale carabinieri di Napoli che hanno condotto le indagini, dal servizio di cooperazione internazionale (Scip) della Direzione centrale della polizia criminale tramite la Divisione Sirene. Grazie alla sinergia e alla collaborazione dello Scip con l’Unità latitanti della Polizia ellenica, in stretto raccordo info-operativo con l’Ufficio dell’Esperto per la Sicurezza presso l’Ambasciata d’Italia in Grecia, Diano è stato localizzato e, dopo un attento monitoraggio, arrestato.

Leggi anche:
– 
Palamara sospeso da funzioni e stipendio, decisione del collegio disciplinare del Csm dopo lo scandalo che ha travolto le toghe
– Autonomia, la Regione Campania presenta la sua proposta d’intesa al ministro Stefani De Luca: «Difesa rigorosa dell’unità»
– Vino a basso costo venduto come prodotto di qualità: 11 arresti, sequestrati 70 milioni Blitz in Puglia, Campania, Lazio e Abruzzo
– Omicidio di Genny Cesarano | Ucciso a 16 anni dalla camorra per errore, l’Appello non fa sconti: confermato l’ergastolo a 3 esponenti del clan Lo Russo
– Napoli, omicidio fuori al carcere: ergastolo a 2 uomini dell’Alleanza di Secondigliano per il delitto di Gennaro De Roberto
Tre furti in poche settimane, ancora nel mirino il ristorante ‘Ciro a Mare’ di Portici
– Via al piano lavoro della Regione Campania: si inizierà con 3mila assunzioni nella pubblica amministrazione

venerdì, 12 luglio 2019 - 16:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA