Benevento, detenuto napoletano muore in carcere: la procura apre un’inchiesta

Cella Carcere

Un detenuto di 53 anni, di Napoli, è morto nella notte tra venerdì e sabato scorso nel carcere di Benevento in seguito a un malore. La procura sannita ha aperto un’inchiesta e ha disposto l’autopsia. Un medico dell’Asl di Benevento sannita risulta indagato. Il professionista era di turno quella notte per consulenze in caso di necessità; il detenuto aveva avvertito un malore e aveva chiesto il suo intervento.

E’ stato quindi sottoposto a visita, ma il medico non ha ritenuto necessario il trasferimento presso l’ospedale di Benevento, per esami diagnostici più approfonditi. Le condizioni del 53enne, che stava scontando una pena definitiva, si sono aggravate, e dopo alcune ore, lo stesso medico intervenuto in precedenza ha richiesto i soccorso del 118. Quando i sanitari sono arrivati per provvedere al trasporto in ospedale, il detenuto era già morto. Il sostituito procuratore Maria Dolores De Guadio ha affidato al medico legale Umberto De Gennaro l’incarico per l’esame autoptico.

Leggi anche:
– Salerno, via libera alla Cittadella Giudiziaria: firmato il comodato d’uso tra Comune e Ministero della Giustizia
Rapina con spari alla sala scommesse nel Napoletano, arrestati gli autori
– Anac, Raffaele Cantone lascia l’incarico: «Decisione sofferta, ma non posso fare lo spettatore passivo»
– Esplode una palazzina all’Isola d’Elba: un morto e 2 feriti gravi, una donna dispersa sotto le macerie
– Droga lungo l’asse Napoli-Palermo, scattano 12 arresti nell’inchiesta ‘Bianco’
– Caos treni, via ai rimborsi per i ritardi Indagini sul possibile legame tra l’incendio e la sentenza sugli anarchici
– Bibbiano, Bonafede copia Law & Order: «Nasce una squadra speciale al ministero»
– 
Csm, 16 candidati per elezioni suppletive: la carica dei pm napoletani; spiccano i nomi di Di Matteo, Siciliano e Canepa

martedì, 23 Luglio 2019 - 16:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA