Vede due fratelli litigare e interviene
per calmarli: 20enne ferito al volto
con una mannaia nell’Avellinese

La mannaia sequestrata dai carabinieri

Voleva solo dividere due fratelli che stavano litigando violentemente in strada ed è stato colpito al volto con una mannaia. Un giovane, peraltro disabile, si trova ora ricoverato all’ospedale Frangipane di Ariano Irpino per una profonda ferita al viso. Non è in pericolo di vita, ma il suo aggressore, un 45enne di Montecalvo Irpino è ora in carcere con l’accusa di tentato omicidio.

La lite è scoppiata per futili motivi, forse questioni familiari legate alla proprietà. Il 20enne poi ferito si trovava in strada e ha notato che uno dei due fratelli era armato di una mannaia. Temendo il peggio, si è avvicinato, ma non ha neppure fatto in tempo a parlare con i due che un colpo lo ha fatto stramazzare al suolo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale di Avellino, che hanno bloccato i due contendenti e prestato i primi soccorsi al giovane disabile. Un’ambulanza del 118 ha trasportato il giovane in ospedale, mentre i militari recuperavano anche la mannaia. Il 45enne accusato del tentato omicidio è ora nel carcere di Benevento.

Leggi anche:
– 
Carabiniere ucciso, indagato il collega che ha bendato il fermato. Anche la procura militare ha aperto un’inchiesta
– Giustizia, Salvini affonda Bonafede: «La riforma è acqua, serve coraggio»
. Guardasigilli furioso: «Ci vediamo in Cdm»
– Voto ai 18enni anche per il Senato, la Camera dà il via libera alla riforma della Costituzione quasi all’unanimità
– Le mani della ‘ndrangheta sulla politica: elezioni regionali inquinate; arrestati esponenti di Fdi e Pd, indagato penalista
– Sequestrati beni per 6,2 milioni di euro: 72enne accusato di essere un prestanome del clan Cava
– Furti in appartamento a Napoli e provincia, sgominata la gang: 8 arresti | Video
– Pozzuoli, 25enne barricato in casa: bloccato con un blitz dei reparti speciali

mercoledì, 31 Luglio 2019 - 16:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA