Ischia, fitto ai turisti senza regolare comunicazioni alle autorità: cinque denunce e controlli a tappeto


Cinque denunce e centinaia di controlli dei carabinieri sull’isola di Ischia per verificare la regolarità dei fitti nei mesi estivi.

I militari della compagnia di Ischia hanno denunciato una donna 79enne incensurata per aver locato ad uso turistico sei stanze di un edificio adibito a struttura ricettiva abusiva. Segnalate all’autorità giudiziaria due donne di Forio di 72 e 63 anni per aver affittato senza autorizzazione e comunicazione alla pubblica sicurezza il proprio appartamento a turisti stranieri.

Stessa sorte per una 49enne di Ischia e un 55enne di Lacco Ameno. Durante il servizio, i militari hanno controllato complessivamente 30 appartamenti e 77 ospiti.

Leggi anche:
– 
Giocattoli non sicuri venduti nei negozi, sequestro a San Giorgio a Cremano e a Casoria: sotto chiave 2 milioni di prodotti
– Catturato il 32enne evaso dal carcere di Poggioreale, rintracciato dalla polizia: era al corso Garibaldi
– Incidente sul lavoro nell’Aquilano, 33enne muore durante dei lavori di manutenzione
– Navigator ‘fantasma’ della Campania, cominciato lo sciopero della fame: «Il presidente Mattarella ci aiuti»
– Napoli, prima rapinano due uomini e poi sparano contro la porta di una paninoteca
– Campania, sciopero della fame per i navigator ‘fantasma’: “De Luca calpesta i principi fondamentali della Costituzione”
– Cardito, bimbo ucciso di botte: a processo il patrigno, che lo massacrò, e la madre che rimase a guardare
– Governo, buona la prima tra Pd-5Stelle ma il confronto prosegue; c’è chi chiede voto sulla piattaforma Rousseau

martedì, 27 agosto 2019 - 11:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA