Governo, Di Maio fa infuriare Zingaretti
Il segretario del Pd: «Basta ultimatum o non si va da nessuna parte»

Nicola Zingaretti è il segretario del Pd

Nicola Zingaretti impiega quasi due ore per commentare l’ultimatum che, inaspettatamente, Luigi Di Maio ha lanciato oggi pomeriggio quando ormai il governo giallo-rosso sembrava cosa fatta. «Patti chiari, amicizia lunga. Stiamo lavorando con serietà per dare un nuovo Governo all’Italia, per una svolta europeista, sociale e verde. Ma basta con gli ultimatum inaccettabili o non si va da nessuna parte», scrive su Twitter il segretario nazionale del Partito democratico.

Poche parole che lasciano trasparire tutto il disappunto che l’intervento del leader del Movimento Cinque Stelle ha sollevato all’interno dei ‘dem’.

Intanto, a Palazzo Chigi, è in corso una riunione tra il premier Giuseppe Conte, una delegazione Pd formata da Dario Franceschini e dal vicesegretario Andrea Orlando e una del M5S formata dai capigruppo Stefano Patuanelli e Francesco D’Uva.

Leggi anche:
– 
Governo, Di Maio detta il passo e manda in tilt il Pd: «Sì a proposte M5S o si vota, i decreti sicurezza non si toccano»
– Pd-5Stelle anche per le Regionali, il sogno di Zingaretti che irrita i grillini. Ciarambino: «Mai con il nemico della Campania»
–Giustizia a Bari, a settembre la prima udienza in un’unica sede: gli uffici giudiziari situati nell’ex Torre Telecom
– Spari dopo una partita di calcetto a Frattaminore: preso anche il rivale
– Migranti, l’appello della Mare Jonio: «Manca l’acqua a bordo, fateci sbarcare». Donne e bambini sono stati fatti scendere
– Capalbio, bimbi giù dalla finestra: stavano giocando, hanno 5 e 11 anni
– Napoletani scomparsi in Messico, ora in campo anche la Federazione Interamericana Avvocati
– Napoli, paziente finisce in coma: due inchieste sull’ospedale del Mare. La figlia: è allergica, le hanno dato un antibiotico
– Matera, due operai morti nel pozzo di una discarica: uccisi dalle esalazioni di gas
– Migranti, la Mare Jonio in balia delle onde: ora per Pd e Cinque Stelle scoppia la ‘grana’ della legge ‘sicurezza bis’
– Campania, appello dei navigator ‘fantasma’ a Conte: «Presidente, metta fine a questa violenza istituzionale»

venerdì, 30 agosto 2019 - 18:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA