Lo accusa di avere una relazione con l’ex fidanzata e lo accoltella, grave 30enne Aggressore fermato per tentato omicidio

Polizia

Ha accoltellato un 30enne per gelosia ferendolo con un coltello da cucina al petto e poi è fuggito. Il ferito, che ora si trova in prognosi riservata al Sant’Eugenio di Roma, ha avuto la forza di chiamare la polizia e di denunciare quanto gli era appena accaduto.

L’aggressore è stato sottoposto a fermo per tentato omicidio. Si tratta di un 25enne romano, M. M., che ieri mattina avrebbe accoltellato il 30enne, a suo dire, per motivi di gelosia. Il ferito è stato trovato dalla polizia in auto con la testa riversa sul volante, nella zona dei Ponti di via Ignazio Silone a Roma, precisamente in via Achille Campanile, nei pressi dei campi di calcio. E’ stato soccorso dagli agenti del Reparto Volanti e del commissariato Esposizione che, in attesa dell’arrivo del 118, lo hanno tenuto cosciente mettendolo in posizione di sicurezza e liberando manualmente la bocca per evitare l’ostruzione.

L’uomo, con un filo di voce, ha riferito ai poliziotti il nome del suo aggressore, la sua abitazione e le motivazioni del gesto. Subito dopo è giunta sul posto l’ambulanza che ha trasportato il ferito all’ospedale S. Eugenio in codice rosso. Immediatamente gli agenti di polizia si sono attivati per rintracciare il responsabile. Grazie alle informazioni ricevute sono andati subito nella sua abitazione, dove i familiari hanno mostrato la loro disponibilità, hanno rintracciato telefonicamente il giovane e lo hanno individuato nella zona del Trullo.

Il presunto autore dell’aggressione, vedendo gli agenti, ha provato a scappare liberandosi del suo cellulare. Ai poliziotti ha dichiarato subito di aver compiuto quel gesto per motivi di gelosia e ha indicato il luogo in cui rinvenire il coltello utilizzato per l’aggressione. L’aggressore sospettava una relazione tra la sua ex fidanzata e il ferito. L’arma è stata sequestrata poco dopo e repertata come un coltello da cucina con manico in plastica di colore nero e lama appuntita di circa 7 centimetri. Sul posto è intervenuto personale della polizia scientifica per i rilievi. La vittima è tuttora in prognosi riservata.

Leggi anche:
– Preso a Fiumicino il ‘dottor Wagner’, socio del re dei narcotrafficanti El Chapo
Caso Whirlpool, corteo di protesta a Napoli: con i dipendenti anche Valente e i navigator ‘bloccati’ da De Luca | Video
Le Regionali in Umbria battezzano il ‘patto civico’ giallorosso a livello locale: ecco Bianconi. Boccia: «Ora altre intese»
–Napoli, nuova aggressione a medico e guardie giurate in ospedale
Ponticelli, il padre la fa spacciare a 13 anni: chiesti 20 anni di cella per l’uomo e 18 anni per la compagna
– Bomba carta contro una palestra a Portici, il messaggio dei ‘signori’ del pizzo: gli agenti guardano anche verso Napoli Est

lunedì, 23 Settembre 2019 - 12:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA