Minorenne vende droga ai compagni davanti alla scuola, arrestato

Polizia

Spaccia droga a scuola tra i suoi compagni. Un ragazzo di 16 anni a Marcianise, nel Casertano, è stato arrestato dalla polizia dopo che aveba fornito una dose a un suo ‘cliente’. S.G. intorno alle 15 di ieri era in via Madonna della libera, davanti l’istituto tecnico, seduto con l’altro ragazzo, 18 anni compiuti da poco, su di una panchina. I due si sono scambiati furtivamente qualcosa mentre passavano gli agenti che sono intervenuti.

Il diciottenne ha loro consegnato un bastoncino di colore marrone, del peso di circa un grammo, poi rivelatosi hashish. La perquisizione personale del 16enne ha portato a scoprire che nascondeva negli slip un involucro con 17 bastoncini della medesima sostanza per un peso di circa 28 grammi. S. G., incensurato ma figlio di un noto affiliato al clan Belforte deceduto da tempo, si è visto convalidare l’arresto dal gup presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli, che ha applicato nei suoi confronti la misura cautelare della permanenza in casa.

Leggi anche:
– Crolla il cancello di ingresso della scuola: bidella resta ferita, l’episodio a Sassari
– Giustizia, riforma all’ultimo miglio: vertice tra Conte, Bonafede e Orlando
– Caso Alfonso Papa, l’Appello dichiara la prescrizione dei 3 reati per i quali il politico fu condannato in primo grado
– Ponticelli, risolto l’omicidio del boss Nunzia D’Amico inseguita e uccisa sotto casa: arrestato uomo dei De Micco
– Faida di Scampia, nuovo arresto per i boss della Vanella Grassi: accusati del duplice omicidio Parisi-Ferraro
– Finanzieri corrotti per chiudere un occhio su una società : 4 arresti, nuova misura cautelare per un commercialista di Portici
– Il taglio dei parlamentari arriva in Aula: Renzi promette di allinearsi ai ‘sì’. Di Maio esulta già: «Alla faccia di Salvini»

venerdì, 27 Settembre 2019 - 13:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA