Camorra, nuova ‘stesa’ a est di Napoli: il raid a Barra, proiettili conficcati nel muro di un condominio

Bossolo

Si spara ancora nella zona di Napoli est, dove la camorra mantiene il controllo del territorio e delle attività illecite nonostante le inchieste e gli arresti.

Questa notte colpi di pistola sono stati esplosi via Villa Bisignano, nel quartiere Barra della periferia est di Napoli. Per l’esattezza sono stati esplosi 14 colpi da una pistola calibro 9. Non ci sarebbero feriti anche se alcuni proiettili hanno colpito il primo piano di un condominio. Sconosciuti gli autori e la dinamica dei fatti.

Leggi anche:
Camorra, processo sull’omicidio Faiello: ergastolo confermato per i boss della Vanella Grassi Mennetta e Magnetti
Morti per amianto negli stabilimenti Olivetti: la Cassazione conferma 11 assoluzioni, c’è anche De Benedetti
– Camorra, l’imputato è latitante a Dubai: stop al processo per omicidio, la riforma sollecitata dalla Cedu ‘salva’ Mauriello
Elezioni Csm, urne chiuse: affluenza del 74%, cresce l’attesa per lo spoglio
Il taglio dei parlamentari diventa legge, ok della Camera: festa grillina davanti Montecitorio, plebiscito di ‘sì’
– Ergastolo ostativo, Di Maio sfida la Cedu: «Riformare l’istituto? Non scherziamo» | Quali sono gli effetti della pronuncia
Ergastolo ostativo, la disciplina va rivista: la Grande Camera della Cedu boccia il ricorso dello Stato italiano
– False fatture per ottenere debito Iva, 34 arresti tra Lombardia e Calabria: sequestrati beni per 13 milioni di euro
– Nozze di Tony Colombo, 8 indagati: tra di loro anche il fratello del sindaco di Napoli De Magistris: «Una vicenda surreale»

mercoledì, 9 ottobre 2019 - 10:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA