Congresso penalisti, Carnevale (Napoli): «Combattere per i valori del giusto processo senza arretrare»

L'intervento di Ermanno Carnevale, presidente della Camera penale di Napoli, al Congresso Ucpi a Taormina

Restare «uniti» e «combattere, senza arretrare di un millimetro» la battaglia in difesa dei principi del giusto processo.

Dal palco del Congresso straordinario dei penalisti in corso a Taormina, l’avvocato Ermanno Carnevale – presidente della Camera penale di Napoli – rivolge alla nutritissima platea di avvocati un invito all’unità «perché sono in gioco i valori che ci tengono insieme».

Leggi anche / Caiazza striglia il Pd
 e attacca ‘i pusher di notizie false’:
«Giù le mani dal giusto processo»

«Ciascuno di noi può e deve contribuire con forza in questo percorso» per contrastare «il carattere propagandistico e illiberale della riforma della prescrizione, riforma che è quanto di più lontano dai principi che noi proponiamo dei principi del giusto processo».

Leggi anche:
– 
Torino, scopre che il compagno aveva ucciso la ex e decide di lasciarlo: lui la aggredisce e prova a sgozzarla
– Incidenti stradali, scontro tra tir nel Bresciano: camionista senza scampo Quattro feriti in provincia di Macerata
– Arrestato Felice Maniero, l’ex boss della Mala del Brenta è accusato di maltrattamenti alla compagna
– Salerno, inchiesta sulle sentenze pilotate: la Rai scarica Casimiro Lieto, pronta la risoluzione del contratto
– Lei lo lascia e lui diffonde foto private della ex, 48enne ai domiciliari nel Casertano
– Penalisti all’attacco di Pd-Cinque Stelle, Rosso (segretario Ucpi): «Nessuna volontà riformatrice, modello processuale in crisi»
– Carceri, bufera sulle Vallette di Torino Accuse ai 6 della Penitenziaria: «Senso di superiorità e spudorato menefreghismo»

sabato, 19 ottobre 2019 - 15:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA