Guidava ubriaco e sotto effetto di cocaina: 42enne invade corsia opposta e uccide un anziano, arrestato per omicidio stradale

Ambulanza

E’ risultato positivo al test alcolemico e alla cocaina il 42enne che domenica pomeriggio, intorno alle 2, ha provocato un incidente stradale, nel Milanese, nel quale è morto un uomo di 90 anni.

L’incidente si è verificato a Pogliano Milanese. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, il 42enne – alla guida della sua Ford Fiesta – ha invaso improvvisamente la corsia opposta in via Europa centrando un’Opel Corsa che arrivava dalla direzione contraria. Lo scontro e’ stato violento e ad aver la peggio sono stati i due occupanti dell’utilitaria. Il guidatore, di 63 anni, è stato trasportato in eliambulanza all’ospedale di Legnano con fratture multiple agli arti inferiori mentre l’anziano che viaggiava con lui è morto poco dopo essere arrivato in condizioni disperate al pronto soccorso di Rho.

Il 42enne è stato arrestato per omicidio stradale: è piantonato in ospedale, dove è stato ricoverato per un trauma cranico, in attesa di essere dimesso e condotto in carcere. Dagli esami tossicologici è emerso che aveva un tasso alcolemico di 2,3 g/l ed era sotto l’effetto di cocaina.

Leggi anche:
– 
«Ucciso perché lasciò la sua amante», chieste quattro condanne: ergastolo per la donna dalla quale si era separato
– Morta a 22 anni dopo un intervento, avviso di garanzia per 12 medici dell’ospedale di Sassuolo: la verità dall’autopsia
– Brescia, alla guida dell’auto del padre a 13 anni: si schianta contro un albero
– Bus con 50 bambini a bordo dirottato, seconda udienza del processo a Sy: via libera alle costituzioni di parte civile
– Sisma, ecco i fondi per i commercialisti colpiti dal terremoto: quasi 168mila euro per 28 professionisti del centro Italia
-Carcere per gli evasori, il ministro Bonafede si sbilancia
-Traffico illegale di sigarette a Salerno, i contrabbandieri percepivano il reddito di cittadinanza
-Il ds del Napoli Cristiano Giuntoli vittima della tentata rapina del Rolex
-Sentenze pilotate a Salerno, attesa per l’interrogatorio di Casimiro Lieto
-Bomba d’acqua sulla Liguria, sulla regione si abbattono 20mila fulmini
-Ponte Morandi, Autostrade licenzia due manager
-Tangenziale di Napoli a carreggiata ristretta per lavori al viadotto di Capodichino

lunedì, 21 ottobre 2019 - 15:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA