Banditi all’assalto delle farmacie di Napoli, tre raid nella notte

Carabinieri
I militari dell'Arma (foto Kontrolab)

Banditi all’assalto delle farmacie di Napoli. Solo questa notte i malviventi hanno tentato di mettere a segno almeno tre raid, riuscendo a colpire solo in un caso. Misero il bottino, ma sale la tensione dei titolari delle attività di rivendita di medicinali.

Questa notte i ladri hanno colpito in una farmacia di via dell’Epomeo, nel quartiere Soccavo, dove hanno divelto la serranda e scassinato la porta di ingresso. Una volta all’interno, hanno razziato il contenuto delle casse, circa 700 euro. Sul posto, avvertiti dai titolari, i carabinieri che hanno effettuato i primi rilievi.

Ma, stando a quanto emerso, non è stato l’unico raid a Napoli. Malintenzionati in azione almeno in altre due farmacie, una a Posillipo, l’altra all’Arenella. Colpi che potrebbero essere collegati e frutto della stessa banda che ha sempre lo stesso modus operandi.

Leggi anche:
Noto commercialista di Napoli dagli arresti domiciliari al carcere
-Maestra sospesa dopo avere segnalato presunti abusi su alunna
–Camion abbatte sbarra del passaggio a livello, disagi sulla Napoli-Sarno della Circum
Omicidio Luca Sacchi, la fidanzata smentita da immagini videosorveglianza
–Financial Times: «Conte collegato a fondo di investimento sotto inchiesta Vaticano»
–Attacco informatico ai dati di 3 milioni di clienti UniCredit
–Investiti e sbalzati dal viadotto, Procura di Avellino apre inchiesta
–Elezioni Umbria, i dati definitivi
– Caos Tangenziale Napoli, la società manda in cassa integrazione la metà dei dipendenti
– Operazione della polizia e della guardia di finanza contro usura e riciclaggio
– Batosta in Umbria, il M5s scioglie il patto elettorale col Pd alle Regionali
– Processo sullo stupro nel ristorante, giovane romana accusa Mario Pepe: «Mi svegliai in ospedale senza sapere come»
– La congiura di Palazzo San Giacomo svelata da Repubblica sveglia le opposizioni: mozione di sfiducia al sindaco

lunedì, 28 ottobre 2019 - 11:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA