Conad-Auchan al tavolo del Mise, la sottosegretaria Todde: «Presentato il piano, necessario un approfondimento»

Alessandra Todde
La sottosegretaria Alessandra Todde

Si è svolto oggi al Mise il tavolo di monitoraggio sul processo di acquisizione di Auchan Retail Italia da parte di Conad. Al termine dell’incontro la sottosegretaria, Alessandra Todde, ha fatto sapere che sulle questioni di cui si è discusso c’è bisogno di un «lavoro di approfondimento». Al tavolo, presieduto dalla sottosegretaria Alessandra Todde e dal Vice Capo di Gabinetto Giorgio Sorial, hanno partecipato i rappresentanti dell’azienda, della Regione Lombardia e delle sigle sindacali. Durante la riunione, come rende noto il Mise, l’azienda ha presentato le linee guida e il cronoprogramma del piano industriale, che darebbe luogo ad una ristrutturazione della rete aziendale con priorità assoluta all’incremento delle vendite, alla sistemazione della rete dei franchising, ad una nuova politica dei prezzi e alla razionalizzazione dei processi interni.

L’azienda ha, inoltre, informato che l’operazione avverrà all’insegna della continuità aziendale e della salvaguardia degli attuali livelli occupazionali. A tal fine, ha reso noto che i punti vendita oggetto di tale passaggio saranno denominati “Margherita Distribuzione”, con rilancio del made in Italy attraverso la vendita di prodotti locali. Relativamente ai tempi, l’azienda ha stimato che l’intera operazione si concluderà entro il 31 dicembre 2020. «Il perimetro e i numeri – ha dichiarato la sottosegretaria Todde – devono essere verificati, c’è quindi bisogno di un lavoro di approfondimento. E’ necessaria un’interlocuzione a tutti i livelli, da quelli regionali a quelli nazionali, che venga portata avanti attraverso il confronto e la dialettica. L’impatto territoriale è una cosa fondamentale, bisognerà quindi approfondire queste tematiche ad un tavolo con le Regioni». Inoltre il MiSE fa sapere che «gli eventuali esuberi saranno gestiti attraverso gli strumenti del pensionamento e prepensionamento, ricollocazione in Conad, cassa integrazione straordinaria, incentivo alla mobilità e accordi o formule con flessibilità per la salvaguardia occupazionale».

Leggi anche:
– Chiesto il processo sul ‘sistema Romeo’: 55 imputati tra politici e forze dell’ordine Contestata la fuga di notizie sulle indagini
– Uccisa dall’ex amante del marito, chiusa l’inchiesta: per la procura fu omicidio premeditato, si va in Tribunale
– Bimbo ucciso di botte a Cardito, un agente ai giudici: «La sorellina sfigurata dalle botte ricevute. Scena raccapricciante»
– L’allarme del ministro Lamorgese: «Aumentano gli atti intimidatori nei confronti degli amministratori locali»
– Manager russo arrestato a Napoli, la Cassazione rigetta il ricorso: resta in carcere
– Rapina nella villa di Claudio Marchisio, l’ex calciatore costretto ad aprire la cassaforte
– Caschi e cinghie per pestare un 19enne, fermata una baby gang nel Napoletano
– Avvocato ucciso a coltellate nel suo studio ad Anzio, fermata l’ex compagna
– Firme false, attivisti del M5S di Palermo a processo
– Summit sulla Tangenziale, la società assicura sulla fine dei lavori
– Proiettili scoperti dalla Polizia nei pressi del bosco di Capodimonte
– Pigrizia e cibi poco salutari, i bambini campani sono i più grassi d’Italia
– Tangenziale spa, incubo cantiere lumaca
Rifiuti, la rivolta dei napoletani da Barra ai Quartieri Spagnoli

mercoledì, 30 ottobre 2019 - 19:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA