Manovra, Mascherin (Consiglio Nazionale Forense): «Scarsa attenzione alle Partite Iva, sì alle detrazioni per spese legali»

Toghe

«I rilievi alla manovra finanziaria del governo rappresentati dal Consiglio nazionale dei commercialisti sono certamente da condividere laddove manifestano delusione per la scarsa attenzione riservata ai lavoratori autonomi».

E’ quanto afferma il presidente del Consiglio nazionale forense, Andrea Mascherin, che prosegue: «Gli interventi fiscali per i lavoratori autonomi sono necessari, in particolare per le nuove generazioni alle quali va garantita la possibilità di organizzare strutture professionali moderne in linea con le esigenze di competere nel mercato europeo. Inoltre resta l’esigenza di sollevare dai tanti oneri e costi burocratici gli studi professionali, oltre che ridurre la pressione fiscale».

«Da ultimo sarebbe opportuno – conclude il presidente del Cnf – introdurre la possibilità per il privato, e non solo per le imprese, di detrarre le spese legali, perlomeno per le materie più socialmente sensibili, come penale, famiglia, lavoro, minori. Siamo fiduciosi che dal percorso parlamentare possano scaturire le necessarie modifiche. Vogliamo considerare chiusa l’era, non remota e che sarebbe un grave errore politico riesumare, di un approccio ideologicamente ostile al lavoro autonomo».

 

Leggi anche:
Prato, due imprenditori cinesi condannati per «caporalato»: è la prima volta in Italia
Rapporto Svimez, requiem per il Sud Italia tra recessione e fuga dei giovani: «Reddito di cittadinanza è un fallimento»
-Maltempo, nessuna tregua: da domani temporali e vento sul Centro Sud
ArcelorMittal lascia l’Ilva di Taranto: «Scudo penale e giudici sono le cause dell’addio»
– Acerra, voto di scambio alle Comunali: ex consigliere condannato a dieci mesi, l’Appello conferma lo scandalo del 2012
– Manuel: «Lesione midollare non completa» Bortuzzo potrebbe tornare a camminare
– Disabile picchiata per mesi dal figlio, arrestato un 39enne a Taranto
– Roma, il ras delle cooperative Buzzi chiede la scarcerazione dopo la sentenza in Cassazione su ‘Mafia Capitale’
– Spaccio di stupefacenti, sgominate due organizzazioni nel Salernitano: 19 arresti
– Viareggio, due carabinieri e un agente della municipale investiti da un’auto: ricoverati in gravi condizioni
– Lavoro, rapporto Svimez a tinte fosche: «La popolazione non cresce, Sud indietro» Conte: «La crisi è emergenza nazionale»
– Pedone travolto e ucciso da un’auto pirata, il conducente ricercato per omicidio stradale
– Mafia, Bernardini su Nicosia: «Sembrava un esaltato, un cretino». E la deputata Occhionero prende le distanze
– Scoperti oltre 70 falsi invalidi, 4 arresti: ai domiciliari un ex sindaco del Casertano

 

lunedì, 4 novembre 2019 - 18:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA