Forza un posto di blocco ma si schianta contro un’auto dei carabinieri: morto

Carabinieri
I militari dell'Arma (foto Kontrolab)

Un uomo è morto per sfuggire a dei controlli a un posto di blocco dei carabinieri. Il tragico incidente è avvenuto questa notte a Policoro (Matera) dove un 43enne ha forzato l’alt intimatogli dai militari dell’Arma e si è dato alla fuga sulla strada statale Sinnica. Da lì è partito un rocambolesco inseguimento a tutta velocità.

Ma la folle corse è terminata quando la vettura dell’uomo, un’Alfa Romeo 156, è andata a schiantarsi contro una seconda vettura dei carabinieri, anch’essa ferma per un altro posto di blocco. I militari, fortunatamente, erano fuori dall’auto e sono riusciti a evitare l’impatto restando così illesi.

Leggi anche:
– Alessandria, vigili del fuoco morti nell’esplosione: fermato il proprietario della cascina per disastro e omicidio
– Ex Ilva, Conte arriva a Taranto e i cittadini chiedono la chiusura dello stabilimento Sindacati: «Nessun alibi ad ArcelorMittal»
– Navigator campani, assunzione beffa Anpal: «La Regione Campania non dà l’ok» Vincitori del concorso ancora nel limbo
– Antonveneta, condannati a oltre 7 anni gli ex vertici di Monte dei Paschi di Siena
Sfuggì al blitz di giugno contro i Contini, latitante arrestato a Castelvolturno. Un fermato per favoreggiamento
I soldi sporchi della ‘ndrangheta in una catena di ristoranti del Nord Italia: 9 arresti, sequestrate quote della società
Truffe agli anziani in tutta Italia, i carabinieri arrestano 50 persone: dietro l’organizzazione c’era il clan Contini
Sfiducia, De Magistris spara a zero sulle opposizioni e annuncia: «In giunta farò una rivoluzione copernicana»

 

sabato, 9 novembre 2019 - 10:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA