Tifoso ucciso negli scontri Inter-Napoli, l’ultrà azzurro Manduca lascia il carcere e va agli arresti domiciliari

Fabio Manduca
Fabio Manduca, l'ultrà napoletano di 39 anni arrestato il 18 ottobre per omicidio volontario

Arresti domiciliari per Fabio Manduca, l’ultrà napoletano di 39 anni arrestato il 18 ottobre per omicidio volontario perché accusato di avere travolto, col suo Suv, e ucciso Daniele Belardinelli all’inizio degli scontri del 26 dicembre 2018 in via Novara, a Milano, prima di Inter-Napoli. Lo ha deciso d’ufficio il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Milano Guido Salvini.

Anche i pubblici ministeri Michela Bordieri e Rosaria Stagnaro avevano dato l’ok all’attenuazione della misura cautelari: come precisa il giudice, i pm hanno ascoltato in questi giorni di nuovo «tutte le persone, facenti parte della colonna napoletana, che si trovavano sulla autovettura di Manduca» e anche «altri testimoni cosicché tale segmento dell’indagine risulta sostanzialmente completato».

Viene meno, dunque, una delle esigenze cautelari che si basava «essenzialmente sul rischio di condizionamento» da parte dell’arrestato dei testi, che aveva cercato di ‘avvicinare’ nel corso delle indagini. I domiciliari ha specificato il gip, vanno eseguiti «in modo rigido» col «divieto» per Manduca «di avere contatti con persone diverse dai suoi familiari».

Leggi anche:
– 
La crisi senza fine dei Cinque Stelle, Carbonari (Umbria) lascia: «Il Movimento va a braccetto con un sistema marcio»
– Ilva, Conte nella città spaccata in due: faccia a faccia con i cittadini e tute blu. Nuovo incontro coi vertici di ArcelorMittal
– Parcheggia sotto casa e viene rapinato, banditi via con il Rolex da seimila euro
Inchiesta sulle truffe agli anziani, il vedemecum del perfetto truffatore: «Metti la cintura, così non sembri napoletano». Così i truffatori insegnavano ai nuovi adepti “l’arte dell’imbroglio”
– Incursione dei ladri in casa del fuoriclasse del Napoli Allan a Pozzuoli: i malviventi sono stati messi in fuga dalla moglie
– Picchia e maltratta la moglie che riesce a scappare da una vicina e lo denuncia: 45enne arrestato nel Napoletano
– Cascina esplosa ad Alessandria, confessa il proprietario. L’accusa del procuratore: «Avrebbe potuto salvare i 3 pompieri»
– A Roma un altro locale distrutto dalle fiamme nel quartiere Centocelle, lo stesso de ‘La Pecora elettrica’ | Foto
– Imprenditori vittime di usura ed estorsione, arrestati il ras dell’Alleanza di Secondigliano Trambarulo e la compagna

sabato, 9 novembre 2019 - 18:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA