Usa, un’altra strage in California: spari durante un party tra amici in giardino, quattro morti e sei vittime


Un’altra strage in California. A pochi giorni di distanza dalla sparatoria in un liceo a Santa Clarita, a 50 chilometri da Los Angeles, che ha provocato tre morti (uno è il 16enne che ha aperto il fuoco), dalla costa occidentale degli Usa arriva un’altra drammatica notizia di cronaca.

Intorno alle 18 di ieri ora locale (le 3 di questa notte in Italia) una o più persone sono entrate nel giardino di un’abitazione a Fresno dove 35 persone (presenti anche bambini) si erano riunite per trascorrere la serata e guardare insieme una partita di football.

Le vittime, tutte di origine asiatica, sono quattro: tre sono morte sul colpo (avevano tra i 25 e i 30 anni), mentre una quarta è deceduta in ospedale. Altre sei persone sono rimaste leggermente ferite ma non sono in pericolo.

Leggi anche:
Il bollo auto è una stangata, Codacons: in un anno gli automobilisti pagano 1932 euro di tasse 
La manovra economica entra nel vivo, Conte lavora con Gualtieri per ridurre i nuovi balzelli su auto aziendali e plastica 
Era sbarcato a Capodichino con 112 ovuli di droga nella pancia: ‘boy packer’ nigeriano arrestato dalla Gdf 
Tentano di rapinarlo, reagisce e gli sparano ad una gamba mentre passeggia nei pressi della fermata metro di Chiaiano 
Treno deraglia in Val Pusteria: nessun ferito, la zona è completamente isolata L’appello su Facebook: «Non prendete l’auto» 
Luigi Di Maio dice di no ad una possibile alleanza con Vincenzo De Luca in vista delle elezioni regionali: «Con lui mai» 
Raid armato in un distributore di benzina a Piscinola: i banditi minacciano il guardiano e scappano con soldi e buoni benzina 
Napoli devastata dal maltempo: ieri voragini, allagamenti e mille disagi Stamattina scuole, parchi e cimiteri aperti
Lavoro, l’Italia non premia i laureati: l’allarme dei dati dell’Ue, la Calabria è la regione che offre meno occasioni

lunedì, 18 novembre 2019 - 12:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA