Cresce il fatturato dell’industria su base mensile: +0,2% a settembre, ma nel confronto annuo continua la flessione

industria

A settembre il fatturato dell’industria italiana fa registrare un rialzo dello 0,2% su base mensile: il primo segno positivo dopo tre cali di fila in termini congiunturali. Lo comunica l’Istat. Nel confronto annuo però si rileva ancora una flessione: -1,6% (dato coretto per gli effetti di calendario).

Si tratta della quarta diminuzione consecutiva. Guardando al trimestre, rispetto al precedente il ribasso è dello 0,7%. Per l’Istat, nonostante «il lieve incremento» mensile, settembre conferma «una situazione di debolezza». Per quanto riguarda gli ordinativi dell’industria italiana a settembre crescono dell’1,0% su base mensile e dello 0,3% nel confronto annuo, dopo il crollo di agosto, comunica inoltre l’Istat. Nella media del terzo trimestre in termini congiunturali le commesse arretrano dell’1,7%.

Leggi anche:
– Corruzione al mercato ortofrutticolo di Milano, ai domiciliari il direttore generale della Sogemi e 2 imprenditori
– Napoli, sequestrati 140 chili di ‘botti’ Denunciate 2 persone a Poggioreale
– Ex Ilva, ArcelorMittal: «L’altoforno resta acceso. Sospeso lo spegnimento»
– Open Arms, Salvini accusato di sequestro di persona e omissione di atti d’ufficio. L’ex ministro: «Per me è una medaglia»
– Spaccio di stupefacenti, blitz dell’Arma tra Napoli, Salerno e Messina: 36 arresti. Droga destinata anche ai carcerati | Video
– Silvia Romano «è un ostaggio politico», la cooperante italiana portata in Somalia da un gruppo islamista legato ad Al Qaeda
– Ex Ilva, ArcelorMittal lascia a secco anche autotrasportatori e fornitori: «Fatture non pagate, la gente non ha pià futuro»
– Ilaria Cucchi querela Matteo Salvini: «Lo devo a Stefano, lo devo ai miei genitori»
– Genova, biblioteca chiusa per mancanza di addetti: la struttura riaprirà grazie ai detenuti

martedì, 19 novembre 2019 - 11:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA