Esplosione in un’area di servizio della Esso: 29enne senza scampo, era originario di Gragnano

Vigili del fuoco

Un boato. Questo pomeriggio a Monte Urano in provincia di Fermo si è verificata un’esplosione nell’area di servizio della Esso, lungo la strada Mezzina. Un 29enne originario di Gragnano ma residente a Falconara Marittima (in provincia di Ancona) è rimasto ucciso: si chiamava Giovanni Battista Cascone.

Il ragazzo stava lavorando all’impianto antincendio quando si è verificata l’esplosione che l’ha scagliato violentemente per terra. E’ morto sul colpo. Le scuse della deflagrazione (che non ha innescato fiamme) non sono ancora note.

Leggi anche:
Emergenza carceri, a Cagliari tre agenti penitenziari aggrediti da detenuto
L’inchiesta della Procura di Avellino sui viadotti si allarga: sequestrati altri 9 ponti, 8 manager di Autostrade indagati
Battisti, la Cassazione respinge il ricorso: sconterà l’ergastolo per quattro omicidi, no alla commutazione della pena in 30 anni 
– Processo breve, proposta di legge di Fi: durata massima di 6 anni, deroghe per i casi complessi e sanzioni per i magistrati
– Neonata trovata morta in una borsa abbandonata, aveva ancora il cordone ombelicale attaccato
– Piove in classe, 25 bambini trasferiti da un’aula all’altra: accade a Milano
– Errori giudiziari e processi infiniti, il presidente Casellati: «Numeri pesanti, senza un’azione comune traguardi illusori»
– Suicida ex pentito e infiltrato del Ros, Bruno Fuduli aveva denunciato di sentirsi abbandonato dallo Stato
– Corruzione al mercato ortofrutticolo di Milano, ai domiciliari il direttore generale della Sogemi e 2 imprenditori
– Napoli, sequestrati 140 chili di ‘botti’ Denunciate 2 persone a Poggioreale
– Ex Ilva, ArcelorMittal: «L’altoforno resta acceso. Sospeso lo spegnimento»
– Open Arms, Salvini accusato di sequestro di persona e omissione di atti d’ufficio. L’ex ministro: «Per me è una medaglia»
– Spaccio di stupefacenti, blitz dell’Arma tra Napoli, Salerno e Messina: 36 arresti. Droga destinata anche ai carcerati | Video

martedì, 19 Novembre 2019 - 20:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA