Trovato morto in auto il ras dei Mallardo, era il fratello dei boss Giuseppe e Francesco: colpito da un malore

Carabinieri

Feliciano Mallardo, fratello dei boss Giuseppe e Francesco a capo dell’omonima cosca attiva a Giugliano e tra le anime della cosiddetta Alleanza di Secondigliano (composta anche dai Licciardi e dai Contini), è stato trovato priva di vita all’interno di un’auto.

Sul posto i medici del 118 e gli agenti del commissariato di polizia di Giugliano che hanno allertato il pm di turno. Secondo le prime indiscrezioni, l’uomo potrebbe essere deceduto per un malore.

Feliciano Mallardo, soprannominato ‘o sfregiato, era a sua volta considerato dagli inquirenti ai vertici del clan Mallardo.

Leggi anche:
– 
Fabbrica di fuochi esplosa, 5 morti: l’atto d’amore di Bartolomeo, si lancia tra le fiamme per aiutare la madre
– Palermo, ex capo dell’ufficio Gip si toglie la vita: indagato nell’inchiesta su Zamparini
– Roma, mazzette per i lavori nel Palazzo di Giustizia: tartufi e case ristrutturate per corrompere funzionari pubblici, 20 misure
Incontro decisivo con Berlusconi, Mara Carfagna depone l’ascia di guerra e dice sì a Caldoro candidato in Campania 
– Derubata dei risparmi da un truffatore, anziana crede alla storia del nipote nei guai e gli consegna 10mila euro 
Maltempo, a causa delle infiltrazioni crolla il solaio di una abitazione ad Afragola: famiglia sgomberata 
Freddato in un autolavaggio di Marigliano, presi dopo 16 anni mandante ed esecutore dell’omicidio di Antonio Esposito 
Domani il voto sulla sfiducia a DeMa, ma dopo il rimpasto il sindaco sembra aver blindato la maggioranza arancione
Nomine Asìa, De Magistris boccia i candidati esperti e sceglie un membro del suo staff 
Paura a San Pietro a Patierno, ignoti piazzano e fanno esplodere una bomba carta nell’androne di una palazzina 

giovedì, 21 Novembre 2019 - 14:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA