Napoli, riforma della giustizia e trasporti:
un nuovo doppio dibattito a Fuorigrotta, appuntamento il 21 dicembre


Da un lato la riforma della Giustizia, tema che da mesi infiamma il dibattito pubblico, dall’altro la questione trasporti con uno sguardo su Napoli e sul Sud Italia. Domattina, sabato 21 dicembre, presso la sede del ‘Dopolavoro ferroviario’ a Piazzale Tecchio (quartiere Fuorigrotta a Napoli) si terrà un dibattito, articolato in due sessioni, organizzato dall’associazione culturale ‘Campagna Polis’. I lavori saranno introdotti dal presidente dell’associazione Daniela Iaconis e dal socio fondatore Giovanni Bianco.

La prima sessione sarà dedicata alla riforma della giustizia. Se ne discuterà con l’eurodeputato del Pd Franco Roberti, magistrato oggi in pensione. Roberti ha chiuso la carriera come capo della Direzione nazionale antimafia; il professore Angelo Abbignente, ordinario di filosofia del diritto alla Federico II; l’avvocato Gianni Scarpato, legale d’azienda.

La seconda sessione, dal titolo “I trasporti: napoli e il sud italia”, vedrà impegnati nel dibattito il presidente dell‘Ente Autonomo Volturno (Eav) Umberto De Gregorio; Riccardo Monti, il Consigliere Regionale Mario Casillo; il sottosegretario ministeriale delle infrastrutture e dei trasporti Salvatore Margiotta.

Leggi anche:
– 
‘Ndrangheta in Piemonte, indagini sul possibile sostegno elettorale in favore di altri politici: gli spunti emersi dall’inchiesta
– ‘Ndrangheta in Piemonte, l’accusa dei pm: Rosso pagò 15mila euro, si lamentò perché prese meno voti di quelli promessi
– Napoli, scippa un’anziana che cade e si frattura l’omero: arrestato 25enne | Video
– Commissari ex Ilva e ArcelorMittal raggiungono l’intesa, i legali dell’azienda: «Gettate le basi per la negoziazione»
– Messina, cinque ex pentiti tornano in città e ricostruiscono il clan: 14 arresti
– Torino, pedone investito e ucciso sul colpo dal tram della linea 4
– Prosciugavano i conti correnti con la complicità di impiegati bancari e postali: eseguite 19 misure cautelari
– ‘Ndrangheta in Piemonte, otto arresti: c’è l’assessore regionale Roberto Rosso
– Roma, il ras delle cooperative Salvatore Buzzi ottiene gli arresti domiciliari
– A3 Napoli-Salerno, la svolta: Autostrade Meridionali perde la consessione. La gestione passa al consorzio Sis

venerdì, 20 dicembre 2019 - 17:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA