Napoli, saltano le corse notturne della funicolare. Pascale: «Dipendenti fanno ostruzionismo, comportamento indegno»


C’è una guerra interna all’Anm, l’azienda nazionale di mobilità. Una guerra che la società non si fa più remora di denunciare con durissimi comunicati postati finanche sulla pagina Facebook. Una guerra che si riflette ancora una volta sugli utenti. Domani sera, 21 dicembre, la corsa notturna della funicolare sarà soppressa. Niente più chiusura alle 2 di notte. Si chiude alle 22.

Motivo? Lo comunica l’Anm in una nota con la quale si scarica ogni responsabilità su alcuni lavorati. «Tre dipendenti della Funicolare centrale in turno domani sera hanno inviato comunicazione di malattia, uno ha chiesto il congedo parentale. Il congedo parentale era stato chiesto da due dipendenti, ma uno dei due lo aveva richiesto fuori tempo massimo e, pertanto, gli è stato negato dall’Azienda. Lo stesso dipendente ha successivamente inviato comunicazione di malattia», si legge. Anm ha fatto scattare subito la ricerca di quattro sostituti tra gli altri dipendenti, prima sui 27 della funicolare centrale e poi allargandola ai 77 Fta di tutte le funicolari napoletane, per sostituirli in turno straordinario ma nessuno si è reso disponibile.

Furioso l’Amministratore Unico Anm Nicola Pascale: «Assistiamo ancora una volta a un comportamento indegno. I dipendenti della funicolare, a fronte di un accordo firmato con i sindacati, continuano il loro ostruzionismo che danneggia e offende cittadini e i turisti. Lavorare in Anm vuol dire avere responsabilità di servizio nei confronti della collettività a cui non si può derogare per personali rivendicazioni. Eppure lo fanno. In questi giorni abbiamo assistito a vicende curiose, a partire dalle richieste da parte dei dipendenti di congedo parentale per sabato e ora sono arrivate anche le comunicazioni di malattia su cui indagheremo in maniera approfondita. Resta il danno gravissimo alla città per la quale parte importante dell’azienda lavora tutti i giorni cercando di migliorare i servizi». Domani sera sarà invece regolarmente attiva metro Linea 1 fino alle ore 2 della notte.

Leggi anche:
– 
‘Ndrangheta in Piemonte, indagini sul possibile sostegno elettorale in favore di altri politici: gli spunti emersi dall’inchiesta
– ‘Ndrangheta in Piemonte, l’accusa dei pm: Rosso pagò 15mila euro, si lamentò perché prese meno voti di quelli promessi
– Napoli, scippa un’anziana che cade e si frattura l’omero: arrestato 25enne | Video
– Commissari ex Ilva e ArcelorMittal raggiungono l’intesa, i legali dell’azienda: «Gettate le basi per la negoziazione»
– Messina, cinque ex pentiti tornano in città e ricostruiscono il clan: 14 arresti
– Torino, pedone investito e ucciso sul colpo dal tram della linea 4
– Prosciugavano i conti correnti con la complicità di impiegati bancari e postali: eseguite 19 misure cautelari
– ‘Ndrangheta in Piemonte, otto arresti: c’è l’assessore regionale Roberto Rosso
– Roma, il ras delle cooperative Salvatore Buzzi ottiene gli arresti domiciliari
– A3 Napoli-Salerno, la svolta: Autostrade Meridionali perde la consessione. La gestione passa al consorzio Sis

venerdì, 20 Dicembre 2019 - 19:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA