Uccise la ex moglie e ferì gravemente il suo compagno, chiesto l’ergastolo per ex agente della Penitenziaria

Meloni Fois femminicidio
Romina Meloni e Gabriele Fois sono le vittime del gesto criminale di Ettore Sini

Non riusciva ad accettare che l’ex moglie si fosse rifatta una vita. E così quella nuova vita decise di distruggerla. Il 31 marzo scorso Ettore Sini, agente penitenziario di 49 anni, si presentò a casa della donna, a Nuoro, dalla quale si era separato e sparò sia a lei che al nuovo compagno. Romina Meloni, 49 anni, morì sul colpo. Gabriele Fois fu gravemente ferito: lo raggiunsero tre colpi di pistola, uno alla testa e due alle gambe. L’uomo si è ripreso, ma è ancora in riabilitazione.

Nella giornata di ieri, venerdì 20 dicembre, i pubblici ministeri Riccardo Belfiori e Irene Stata ha chiesto la condanna all’ergastolo di Ettore Sini (di Ozieri, in provincia di Sassari) nel corso del processo che si sta definendo con la modalità del rito abbreviato. Sini, che era presente in aula, è accusato di omicidio volontario con l’aggravante della premeditazione e di tentato omicidio.

I pm, nella loro requisitoria, hanno puntato sull’efferatezza del gesto, sulla lucidità di Sini e sulla premeditazione. Argomentazioni condivise dalle parti civili che tutelano i familiari di Romina Meloni e Gabriele Fois, gli avvocati Mario Silvestro e Pietro Pittalis. I legali nella loro arringa hanno ricostruito le fasi dell’omicidio e del tentato omicidio: «C’è stata la volontarietà di Sini a uccidere, in lui c’era già il disegno punitivo contro la sua ex e il nuovo compagno – ha argomentato Pittalis -. E’ arrivato a Nuoro da Bono con la pistola carica e sei colpi da esplodere e appena si trova la coppia davanti nell’appartamento, indirizza l’arma verso le parti vitali. Non sono concedibili attenuanti a Sini, perciò condividiamo la richiesta dell’ergastolo già formulata dai pm».

Si torna in aula il 17 gennaio quando ci saranno le arringhe dei difensori dell’imputato, gli avvocati Lorenzo Soro e Pasquale Ramazzotti. Per quella data è prevista anche la sentenza.

Leggi anche:
– Maltempo in Campania, esonda il Lago Patria: disagi a Giugliano. Diverse frane nella zona del Casertano
– Bomba distrugge l’automobile di un ex calciatore del Foggia
– Maltempo, automobile travolta dalla corrente: uomo deceduto in Friuli
– ‘Ndrangheta in Piemonte, indagini sul possibile sostegno elettorale in favore di altri politici: gli spunti emersi dall’inchiesta
– ‘Ndrangheta in Piemonte, l’accusa dei pm: Rosso pagò 15mila euro, si lamentò perché prese meno voti di quelli promessi
– Napoli, scippa un’anziana che cade e si frattura l’omero: arrestato 25enne | Video
– Commissari ex Ilva e ArcelorMittal raggiungono l’intesa, i legali dell’azienda: «Gettate le basi per la negoziazione»
– Messina, cinque ex pentiti tornano in città e ricostruiscono il clan: 14 arresti
– Torino, pedone investito e ucciso sul colpo dal tram della linea 4
– Prosciugavano i conti correnti con la complicità di impiegati bancari e postali: eseguite 19 misure cautelari
– ‘Ndrangheta in Piemonte, otto arresti: c’è l’assessore regionale Roberto Rosso
– Roma, il ras delle cooperative Salvatore Buzzi ottiene gli arresti domiciliari
– A3 Napoli-Salerno, la svolta: Autostrade Meridionali perde la consessione. La gestione passa al consorzio Sis

sabato, 21 dicembre 2019 - 15:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA