Palazzo occupato da CasaPound, danno erariale da 4,5 milioni: funzionari e dirigenti del Demanio e del Miur a giudizio

Corte dei Conti Roma

La Corte dei Conti di Roma ha citato a giudizio otto persone per la mancata riscossione, in 15 anni, del canone del palazzo occupato a via Napoleone III dove si trova la sede di CasaPound. Secondo la Corte il danno erariale ammonta a 4,5 milioni di euro.

Dirigenti e funzionari dell’Agenzia del Demanio e del Miur (proprietario dell’immobile) dovranno rispondere per omessa disponibilità del bene e mancata riscossione dei canoni.L’udienza è stata fissata al 21 aprile.

Leggi anche:
– Vuole entrare in Vaticano vestito da Papa e aggredisce gli agenti: arrestato 69enne
– Rapina a sala giochi finisce nel sangue: il titolare ucciso con una spranga
– Voto di scambio politico-mafioso, il governatore Cirio: «Accuse a Roberto Rosso sono vomitevoli. Ha tradito»
– Agguato a Portici, 38enne freddato da sicari in scooter in via Università
– Scuola, la carica delle 50mila assunzioni: a febbraio due nuovi concorsi per docenti 
– Autostrade, l’articolo 33 del Milleproroghe carta segreta del Governo per la revoca delle concessioni
– Milleproroghe su assunzioni nella Pubblica amministrazione, ecobonus e pedaggi: il pacchetto varato dal Governo
– 
Legge elettorale, un rebus tutto da risolvere tra modello spagnolo, sbarramenti e Corte costituzionale 
– Sedicenni travolte a Ponte Milvio, l’investitore indagato per omicidio stradale: era positivo ad alcol e droga 
– Frane ed esondazioni, Costiera isolata: la regione Campania chiede lo stato di calamità al Governo 
– Mafie, in 5 anni la Guardia di Finanza ha sequestrato beni per 18 miliardi pari all’1% del Pil nazionale 
– Mafia ed estorsioni a negozianti, in manette l’ex cassiere del clan di Porta Nuova 
– Maltempo, un morto e centinaia di evacuati in Campania per la furia della tempesta Fabien: allerta meteo prorogata 
– Italia Viva si insedia a San Giorgio a Cremano: un consigliere e il presidente del civico consesso passano con i renziani

lunedì, 23 Dicembre 2019 - 14:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA