Aggressioni agli operatori sanitari, il ministro Lamorgese: «Saranno attivate le telecamere sulle ambulanze»

Luciana Lamorgese
Il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese

Violenza contro operatori della Sanità a Napoli, arrivano i provvedimenti. Ad annunciarlo è il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese: «Dal 15 gennaio saranno attive le prime telecamere sulle ambulanze in servizio nel territorio di Napoli come sollecitato il 16 dicembre scorso in sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica».

«Prevista – continua il ministro – la realizzazione da parte dei presidi ospedalieri di sistemi di videosorveglianza collegati con le centrali delle Forze di polizia». L’accelerazione dopo l’ultimo episodio avvenuto domenica a Napoli quando alcuni ragazzi hanno sequestrato ambulanza e operatori sanitari del 118 a Napoli per costringerli a soccorrere un amico 16enne con una distorsione al ginocchio.

Leggi anche:
– Bimbo di 6 mesi abbandonato nell’androne del palazzo, i genitori: «Lo avevamo dimenticato»
– Investe e uccide un 34enne, arrestato per omicidio volontario: accusato di averlo fatto per un cellulare rubato
– Napoli, 14enne colpito al capo con una mazza: i carabinieri indagano su una rissa
– Un piano per ricercatori e per il Sud, la ricetta del neo ministro all’Università e alla Ricerca Manfredi | L’intervista
– Bonus per asili nido e assegni, così la Manovra va incontro ai nuovi genitori: tutte le misure della Legge di Bilancio 
– Turista italiana trovata morta su una spiaggia di surfisti in Marocco, l’ipotesi è che sia annegata 
– Ambulanza sequestrata a Napoli, quinto caso dall’inizio del 2020: le violenze in corsia diventano emergenza nazionale 
– Escalation di attentati e violenza, Foggia sotto assedio: scatta l’offensiva dello Stato
– 
Casoria, due uomini arrestati dai carabinieri dopo un tentativo di estorsione ed un inseguimento 
– San Giorgio, riapre il pub ‘O Grill colpito dalla camorra e la parte sana della città affolla il locale | Il racconto 
– Caso Gregoretti, Italia Viva voterà per il processo a Salvini; le sorti del leghista nelle mani dei Cinque Stelle
– Napoli, viaggiava con una bomba in auto: un 34enne arrestato a Scampia
– Napoli ricorda le vittime del nazifascismo ma la Comunità ebraica diserta l’evento: «Mai insieme all’assessore De Majo»
– Caserta, incendio in una casa per anziani: due persone decedute. Vigili del fuoco salvano altre 4 persone

lunedì, 6 gennaio 2020 - 18:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA