Colpisce la convivente con 14 coltellate e si nasconde nel sottotetto, 18enne arrestato a Locri

coltello

Ha colpito la convivente con 14 coltellate e poi si è nascosto nel sottotetto della abitazione. L’uomo è stato arrestato dopo poche ore dai carabinieri. I militari della Compagnia di Locri hanno arrestato il diciottenne Giancarlo Martelli accusato di aver tentato di uccidere con numerose coltellate la compagna convivente che svolgeva da alcuni mesi la professione di estetista in un vicino Comune della Locride.

Poco dopo la mezzanotte sono intervenuti in via Foggia di Locri dove hanno trovato, riversa sul pianerottolo antistante alla propria abitazione, una ragazza con varie ferite da taglio sanguinanti – colpita con almeno 14 fendenti che hanno interessato punti vitali come la giugulare, l’emitorace e l’addome.

La vittima è stata immediatamente soccorsa e trasportata all’ospedale di Locri, mentre i militari dell’Arma avviavano subito indagini serrate alla ricerca dell’autore del gesto. Dopo accurate ricerche, i militari dell’Arma, hanno rintracciato Martelli nascosto all’interno di una intercapedine del sottotetto dell’abitazione, con i vestiti ancora intrisi di sangue.

I due erano da poco tempo fidanzati e proprio ieri mattina avevano deciso di andare a vivere nell’appartamento all’ultimo piano del palazzo.

Leggi anche:
– 
Assessore ucciso durante la caccia al cinghiale, tutti i compagni di battuta indagati per omicidio colposo 
– Stesa nel centro storico di Napoli, raid contro un esponente di spicco della criminalità organizzata 
– Napoli, banda di ragazzini sradica alberi e lancia uova contro i carabinieri: in città è emergenza baby gang 
– Vertice sulla prescrizione rinviato al 9 gennaio, Forza Italia al Partito Democratico: «Smetta di zigzagare»
– 
Rimborsi, M5S alla resa dei conti: Di Maio pronto ad espellere i parlamentari morosi 
– Lotteria Italia, il tagliando da 5 milioni di euro acquistato a Torino: ecco tutti i biglietti vincenti estratti 
– Aggressioni agli operatori sanitari, il ministro Lamorgese: «Saranno attivate le telecamere sulle ambulanze»
– Bimbo di 6 mesi abbandonato nell’androne del palazzo, i genitori: «Lo avevamo dimenticato»
– Investe e uccide un 34enne, arrestato per omicidio volontario: accusato di averlo fatto per un cellulare rubato
– Napoli, 14enne colpito al capo con una mazza: i carabinieri indagano su una rissa
– Un piano per ricercatori e per il Sud, la ricetta del neo ministro all’Università e alla Ricerca Manfredi | L’intervista
– Bonus per asili nido e assegni, così la Manovra va incontro ai nuovi genitori: tutte le misure della Legge di Bilancio 
– Turista italiana trovata morta su una spiaggia di surfisti in Marocco, l’ipotesi è che sia annegata
– Incidente in Alto Adige, i sogni spezzati di Julius, Rita e Katarina: l’investitore è in carcere, ore di attesa per gli 11 feriti

 

martedì, 7 gennaio 2020 - 11:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA