Scopre viaggiatore senza biglietto: capotreno presa a pugni in Brianza

La Polfer
L'intervento della Polfer

Capotreno scopre un viaggiatore senza biglietto e viene presa a pugni e nessuno interviene per difenderla. L’episodio è avvenuto in Brianza. L’aggressione è avvenuta su di un treno all’altezza di Seregno, in Brianza e lo riporta oggi La Provincia di Como. Il convoglio era partito alle 9.48 da Como San Giovanni ed era diretto a Rho (Milano). Secondo la Fit Cisl di Como l’episodio è avvenuto tra l’indifferenza dei viaggiatori.

Secondo quanto riferito dal sindacato, la capotreno si era accorta di un uomo, un italiano di mezza età che, sdraiato, occupava diversi posti a sedere. Lo ha invitato a sedersi normalmente, e al suo rifiuto, gli ha chiesto il biglietto, che non aveva. L’ha quindi accompagnato alla porta e alla fermata successiva, quella di Seregno, con il treno in frenata, è stata presa a pugni dall’uomo che subito dopo è sceso e si è dileguato in stazione. La donna ha riportato una prognosi di 10 giorni.

Leggi anche:
– Nuoro, uccise la ex moglie e ferì il suo compagno: condannato all’ergastolo
– Sorrento, drogata e stuprata nel ristorante: condannati il titolare de ‘I Giardini di Tasso’ e la sua co-imputata
– Dress code alle corsiste, il pm: Bellomo a processo, l’ex giudice accusato anche di minacce al premier Giuseppe Conte
– Uccise il suocero che aveva abusato della figlia: 35enne condannato a 20 anni
– Droga dall’Olanda, dall’Albania e dalla Germania, sgominate due organizzazioni: arrestate 22 persone
– Giugliano, sequestrata un’azienda per la gestione di rifiuti nella zona Asi: trovate irregolarità. Denunciate 2 persone
– Elezioni suppletive a Napoli, Napolitano sarà il candidato del M5S: ha ottenuto 708 voti alle parlamentarie

sabato, 18 Gennaio 2020 - 12:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA