Donna si dà fuoco davanti al Tribunale per i Minori di Mestre: è in gravi condizioni

Ambulanza

Attimi di panico questa mattina davanti alla sede del Tribunale per i minori di Mestre (Venezia). Una donna, dopo essersi cosparsa di liquido infiammabile, si è data fuoco. Sul luogo sono giunti i soccorsi che l’hanno condotta in ospedale. Ora è ricoverata e sarebbe in gravi condizioni.

Non si conoscono ancora le generalità della donna né il motivo preciso del gesto. Secondo le prime informazioni, il gesto sarebbe da ricondurre a un procedimento giudiziario che la vede coinvolta. La polizia di Stato sta indagando per ricostruire le motivazioni e la dinamica.

Leggi anche:
– Cosenza, Cinzia Guercio è il nuovo prefetto: prende il posto di Paola Galeone, agli arresti domiciliari
– Suppletive, i giochi sono fatti: lista Ruotolo senza logo del Pd, Napolitano e Guangi in lizza per M5S e centrodestra 
– Caso Gregoretti, è il giorno del giudizio su Matteo Salvini: il leader della Lega chiede ai suoi di votare sì al processo 
– Foggia, task force contro la criminalità che assedia la città: raffica di perquisizioni 
– Mafia, alleanza tra clan di Catania e Trapani: 23 indagati, sequestrati beni per 20 milioni di euro

 

lunedì, 20 gennaio 2020 - 13:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA