Stanza segreta per occultare droga: oltre un chilo e mezzo di marijuana sequestrata Collaboratore scolastico arrestato | Video


Un collaboratore scolastico arrestato perché nascondeva in casa 1 chilo e 700 grammi di marijuana. La scoperta dei militari della stazione dei carabinieri di Torre Annunziata (Napoli). I militari, durante uno specifico servizio disposto dal comando provinciale di Napoli per la repressione e il contrasto allo spaccio di droga, si sono recati nell’appartamento di un 52enne insieme ai carabinieri del nucleo cinofili.

L’atteggiamento dell’uomo, nei giorni scorsi, aveva insospettito i carabinieri. Durante la perquisizione della sua abitazione, i militari hanno scoperto una stanza il cui ingresso era nascosto da un armadio. All’interno della stanza sono stati ritrovati 1 chilo e 700 grammi di marijuana e la somma di 150 euro ritenuta provento dell’attività illecita. L’uomo è stato portato in carcere.

Leggi anche:
– Treno deragliato a Lodi, le vittime sono di Capua e di Reggio Calabria. Mattarella: «Si faccia presto luce sulla dinamica»
– Corruzione in appalti pubblici, 10 arresti tra Caserta e Roma: coinvolti amministratori e pubblico ufficiale
– Treno deragliato, il premier Conte: «Vicini alle famiglie, stiamo accertando le cause»
– Boscotrecase, la finanza sequestra un appartamento a un esponente del clan Pesacane
– Torino, coppia ritrovata morta in casa: ipotesi omicidio-suicidio dopo una lite
– Treno deraglia nei pressi di Lodi, deceduti due macchinisti: una trentina i feriti
– Rifiuti Campania, inchiesta sulle sanzioni dell’Ue all’Italia: 23 indagati, ci sono anche Bonavitacola e Del Giudice

 

 

giovedì, 6 febbraio 2020 - 13:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA