Milano, sequestrò e seviziò la fidanzata per 4 giorni: condannato a sei anni il ‘guru del corallo’

Tribunale di Milano
Il Palazzo di Giustizia di Milano

Una condanna a sei anni di carcere per Giacomo Oldrati, il 40enne accusato di avere picchiato, seviziato e sequestrato l’allora fidanzata per 4 giorni nel giugno dello scorso anno a Milano. La sentenza è stata emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Milano Sara Cipolla: nella decisione si riconosce il vizio parziale di mente per l’uomo.

Oldrati due anni fa fu assolto a Bologna per un caso simile, in quel caso gli fu riconosciuta la totale incapacità di intendere e di volere dovuta ad un disturbo bipolare. I giornali hanno spesso definito il 40enne il ‘Guru del corallo’ perché in passato avrebbe drogato le vittime con una sostanza ricavata dai funghi del corallo.

Leggi anche:
– 
A Napoli turisti pedinati tra i vicoli e rapinati: polizia sgomina due gruppi criminali, 11 arresti
– 
Cosca dell’Arenella, l’accusa degli inquirenti: «Gli imprenditori pagavano il pizzo senza battere ciglio» 
– Decreto intercettazioni, sì del Senato alla fiducia col sostegno di Italia Viva. Pietro Grasso (Leu): «Plauso a Bonafede» 
– Tangenti per appalti della Marina Militare, 12 arresti: indagati 2 ufficiali, soldi ed elettrodomestici in cambio di favori 
– Via alla demolizione della Vela verde, 40 giorni per abbatterla. Luigi De Magistris: «Scampia batte Gomorra tre a zero» 
– Flop sardine in piazza Dante a Napoli, l’organizzatore Martirani espulso: «Strumento nelle mani di poche persone» 
– Abbonamenti pirata a pay tv, denunciati 223 clienti in tutta Italia: rischiano sino a 8 anni di carcere e multe salate
– Concorsi e nomine pilotate nella sanità lucana, rinviati a giudizio l’ex governatore Pittella (Pd) e altri 21 imputati
– Uccise la moglie con un colpo di pistola, la Cassazione chiude il processo: ergastolo confermato a Carmine D’Aponte
– Omicidio Bottone, arrestato uomo dei Sequino. Il pentito sopravvissuto: «Ucciso davanti a un ragazzino di 12 anni»
– Napoli, svuotavano i conti di clienti in fin di vita: 2 persone arrestate e 15 indagati
– Napoli, crac pilotato dietro il ‘Gran Bar Riviera’. Il gip: «Schema truffaldino messo in piedi da commercialista e imprenditori»

giovedì, 20 Febbraio 2020 - 15:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA