Coronavirus, a Napoli e in Campania l’Agenzia delle Entrate potenzia servizi online: numeri verdi e indicazioni

L'Agenzia delle Entrate

Anche l’Agenzia delle Entrate punta sui servizi online per ridurre l’afflusso di utenti presso gli uffici aperti al pubblico e dare così il suo contributo nell’ottica di contenere il rischio di contagio da Coronavirus.

In una nota stampa, la Direzione Regione dell’Agenzia delle Entrate della Campania comunica che «molti dei servizi offerti dall’Agenzia delle Entrate agli sportelli sono disponibili online sul sito internet www.agenziaentrate.gov.it, anche senza registrazione (ad esempio la richiesta del duplicato della Tessera Sanitaria o del Codice Fiscale, il calcolo del bollo in base alla targa o ai dati del veicolo e controllo dei pagamenti, ecc.)». Ma quali operazioni sarà possibile effettuare online? «Chi dispone del Pin dell’Agenzia delle Entrate, della Carta nazionale servizi o di Spid può accedere inoltre al proprio cassetto fiscale e a specifici servizi, quali: registrare un contratto di locazione; pagare le imposte, tasse e contributi; comunicare le coordinate del conto bancario o postale per l’accredito dei rimborsi; ricevere assistenza sulle comunicazioni di irregolarità; presentare dichiarazioni di successione», viene specificato.

Inoltre sono stati messi a disposizione due numeri telefonici per ricevere assistenza: «E’ possibile contattare gli operatori dell’Agenzia al numero verde 800.90.96.96 da fisso oppure allo 0696668907 da cellulare (costo della chiamata in base al piano tariffario applicato dal proprio gestore)».

Leggi anche:
– 
Coronavirus, nave in quarantena nel porto di Napoli, in Campania 50 contagi e 14 ricoverati. C’è il primo paziente guarito 
– Matrimoni e funerali solo con parenti stretti, la Messa ai tempi del Coronavirus: si adegua anche la Diocesi di Aversa 
– Ucciso perché non pagava il pizzo alla ‘ndrangheta, la Dia fa luce sull’omicidio di Sante Nigro: due arresti 
– Scuole chiuse per il Coronavirus, il Governo pensa ad aiuti per le famiglie: voucher, congedi straordinari e permessi
– 
Visite a scaglioni, disinfettanti e smart working: Ercolano resiste al coronavirus. Sirano:«Noi in trincea per la cultura» 
– Coronavirus, ludoteche aperte a Caserta nonostante il divieto: quattro titolari denunciati dai carabinieri 
– Coronavirus, all’università Orientale di Napoli gli esami continuano: non più di cinque studenti alla volta
– 
Coronavirus, tanta confusione e zero prenotazioni. Iaccarino: «Gli albergatori di Napoli e Sorrento rischiano il manicomio» 
– Rinviato il referendum sul taglio dei parlamentari, il ministro D’Incà: «Provvedimento opportuno» 
– Coronavirus, la Regione Campania: «Sospese le visite ambulatoriali negli ospedali fino al 18 marzo»

venerdì, 6 marzo 2020 - 14:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA