Coronavirus, a Napoli si continua a lucrare sulle mascherine: denunciati farmacista di Chiaia e titolare di una ferramenta a Melito

Mascherina Coronavirus
Le mascherine diventatate simbolo della lotta al Coronavirus (foto Kontrolab)

Proseguono senza sosta, a Napoli, i controlli delle forze dell’ordine sulla vendita di mascherine e gel igienizzanti allo scopo di individuare chi compie speculazioni su beni che sono ormai divenuti di prima necessità.

A Melito i carabinieri della locale tenenza hanno denunciato il titolare di una ferramenta per immissione sul mercato di prodotti pericolosi. Il negoziante, di 31 anni, aveva messo in vendita mascherine sanitarie prive del marchio “CE” e prive di indicazioni sulla tracciabilità. Complessivamente sono 27 le mascherine sequestrate: ognuna veniva vendita a 8 euro.

Nei guai anche il titolare di una farmacia della zona di Chiaia: pubblicizzava in vetrina e vendeva mascherine, gel igienizzante per mani, e guanti monouso applicando aumenti sproporzionati e speculativi rispetto a quelli ante emergenza: è stato denunciato dagli agenti dell’Unità Operativa Chiaia e dell’U.O. Tutela Emergenze Sociali della Polizia Locale di Napoli, nell’ambito dei controlli inerenti l’emergenza sanitaria COVID-19 anche per contrastare il fenomeno degli aumenti dei prezzi di vendita dei prodotti di prima necessità. La Polizia Locale ha contestato al farmacista il reato penale di rialzo e ribasso fraudolento dei prezzi sul pubblico mercato. La merce in vendita (76 gel, 155 mascherine e 106 confezioni da 100 pezzi di guanti) è stata sequestrata.

Leggi anche:
– 
Coronavirus, gli autotrasportatori non si fermano: «Grazie a noi c’è cibo sugli scaffali, se no l’Italia morirebbe»
– Coronavirus, la laurea in Medicina diventa abilitante. Manfredi: «Ci serve l’energia di 10mila giovani laureati» 
– Coronavirus, altri 349 morti in un giorno. Sale il numero dei contagiati ma aumentano anche i guariti | Bilancio
– Coronavirus, la maxi-manovra del Governo: cig in deroga anche per aziende con un dipendente, 5 capitoli di spesa
– Coronavirus, Fca prolunga lo stop. Le paure degli operai di Pomigliano: «Ammassati in reparto e sui mezzi»
– Il Coronavirus non ferma i sicari, agguato nel Napoletano: 2 persone gravi
– Droga dalla penisola iberica, sequestrati 48 chili di marijuana: occultati in cassettiere e comodini | Video

martedì, 17 Marzo 2020 - 14:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA