Coronavirus, il grande cuore della comunità cinese: donate all’Asl Napoli mascherine e gel igienizzanti

Gli operatori sanitari disinfettano le strade, fuori dall'Ospedale Loreto Mare e Pellegrini, nella città di Napoli per contrastare il pericolo di infezione da coronavirus (Foto Kontrolab)

Questa mattina la comunità cinese della Campania ha voluto far sentire la sua vicinanza a tutti i cittadini di Napoli, medici, infermieri e operatori sociosanitari in primis, e lo ha fatto con un gesto concreto. «Ci hanno donato 1.000 mascherine FFp2, 3.000 mascherine chirurgiche e 20 taniche da 5 litri ciascuna di gel disinfettante», rende noto il direttore generale ASL Ciro Verdoliva.

«Al Loreto Mare, oggi deputato in maniera specifica all’emergenza Covid-19, la comunità Cinese della Campania ha inoltre donato 500 mascherine FFp2, 2.000 mascherine chirurgiche e 15 taniche da 5 litri ognuna di gel disinfettante – aggiunge – Sono gesti molto concreti, e questo è essenziale, ma devo anche sottolinearne il valore morale. Tutti noi lavoriamo giorno e notte per rispondere all’emergenza e farci trovare pronti in caso di escalation, sentire il sostegno della comunità ci aiuta e ci incoraggia».

Leggi anche:
– Il Coronavirus entra nei call center: 4 casi a Ivrea e uno a Marcianise, sono sedi della Comdata. Ora si pensa al telelavoro
Sangue da cordone ombelicale, da Napoli a Parigi, per salvare la vita a un bambino
– Coronavirus, l’Rc auto si paga ma resta valida più a lungo. Trenta giorni per pagare le multe in maniera ridotta 
– 
Coronavirus, mascherine fai da te prodotte in casa e vendute sul web: 48enne nei guai nel Napoletano 
– Coronavirus: boom di contagi dopo la festa di Carnevale, Fondi zona rossa. A rischio il mercato più grande d’Italia
– 
Coronavirus, in Campania ospedali al collasso: saturi il Cotugno ed il Loreto Mare. Ad Avellino nosocomi in tilt 
– Coronavirus, sindaco del Napoletano sospende Lotto, Gratta e Vinci e lotterie: «Offensivi del senso comune»

sabato, 21 Marzo 2020 - 13:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA