Coronavirus, evade dalla quarantena a Milano, prende 2 aerei e un taxi ma si sente male a Modica: denunciata

Coronavirus

Una donna in quarantena perché positiva al Coronavirus, è evasa dall’isolamento forzato a Pavia e ha pensato bene di tornare a casa in Sicilia. Senza badare alle restrizioni e al pericolo di contagiare altre persone. Per tornare nella sua terra la donna è salita a bordo di un aereo a Milano e diretto a Roma, dove ha fatto scalo per poi prenderne un secondo diretto a Catania, poi è salita in un taxi e ha raggiunto la cittadina di Modica (nel Ragusano). All’arrivo però si è sentita male ed è stata anche ricoverata in ospedale. «Con il suo gesto – afferma il sindaco di Modica, Ignazio Abbate –  mette in pericolo la vita di chi l’ha trasportata, di chi ha avuto contatti con lei. Vi sembra normale cosa è successo?»

Leggi anche / Coronavirus, Conte cambia ancora: multe fino a 3mila euro e carta bianca alle Regioni. Ai benzinai: «Niente scioperi ora»

«Può succedere in qualsiasi città. I proclami da dietro alle scrivanie – continua il primo cittadino – che poi non portano a nessun controllo. Le persone con la febbre addosso partono da Milano, passano all’aeroporto di Roma, arrivano a Catania e non succede niente e può arrivare a Modica senza nessun controllo. Noi ci sforziamo a fare controlli e a far rispettare la quarantena e poi loro fanno passare una persona malata dalla Lombardia senza nessun pudore col rischio di andare a contaminare un’intera città. E’ una cosa vergognosa e ne terremo conto. Passata l’emergenza chi ha responsabilità sulla nostra sicurezza ne dovrà pagare le conseguenze». «Speriamo che chi è entrato in contatto con lei non sia stato contaminato» conclude.

Leggi anche:
– Prostituzione e atti sessuali con un minore in cambio di piccole somme di denaro, arrestate 2 persone nel Napoletano
– Coronavirus, contrabbando di sigarette ‘porta a porta’ per agevole i clienti
– A Napoli scoperte 633 auto fantasma: sanzioni per 340mila euro. Due denunciati
– Coronavirus, in Campania si cercano condizionatori per le tende. A Capri e Anacapri servono alloggi
Coronavirus, incontro tra Governo e sindacati per una nuova intesa: stretta al perimetro delle aziende essenziali
Coronavirus, altri 91 contagiati e il numero delle vittime sale a 56: lutto a Pozzuoli, San Giorgio a Cremano e Torre del Greco
– Il Coronavirus mette fuori gioco Bertolaso: «Sono positivo, ma coordinerò i lavori dell’ospedale della Fiera a distanza»

mercoledì, 25 marzo 2020 - 12:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA