Coronavirus, la Germania a corto di pasta fa spesa in Italia: pronti treni speciali per gli acquisti

supermercato
Immagine generica

L’emergenza Coronavirus sta iniziando a svuotare anche gli scaffali dei supermercati tedeschi e rapidamente stanno finendo le scorte di pasta, riso, formaggio pane e farina. La cantena di supermercati Aldi sta correndo al riparo prima che le scorte finiscano e sta attivando dei treni speciali con l’Italia per rifornirsi. Troppo rischioso restarne senza. «Diversi treni speciali –  si legge in un comunicato diffuso oggi dall’Aldi – hanno già portato oltre 60mila pacchi di fusilli, più di 75mila pacchi di penne e 250mila pacchetti di spaghetti dall’Italia a Norimberga, come prima consegna».

Leggi anche / Coronavirus, cambia la spesa degli italiani:
i prodotti più venduti sono farina e lievito

Con il rimanere in casa anche i tedeschi hanno riscoperto il gusto della cucina e tantissime persone hanno variato le abitudini. E’ aumentata notevolmente la vendite di pasta e la catena di supermercati ha spiegato di avere difficoltà a soddisfare la domanda ma anche a importarla. La Schenker, il dipartimento di logistica delle ferrovie tedesche Deutsche Bahn, ha  provveduto alla presa in consegna di oltre duecento tonnellate di pasta.

Leggi anche:
– Coronavirus, cambia la spesa degli italiani: i prodotti più venduti sono farina e lievito
– Coronavirus, Fontana attacca Roma: «Riceviamo solo briciole». Boccia: «In giro solo mezzi militari per la Lombardia»
– Troppi casi di Coronavirus in 3 comuni del Napoletano: De Luca scrive al prefetto e chiede 300 unità delle Forze Armate
– Mascherine vendute all’Asl di Bari a prezzi maggiorati e mai consegnate: perquisite le sedi di 3 società del Nord, tre indagati
– Coronavirus, bonus da 600 euro: ecco quando arriverà sui conti dei lavoratori e per quanto tempo potranno richiederlo

 

giovedì, 2 Aprile 2020 - 20:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA