Castellammare, paziente con sintomi sospetti fugge dall’ospedale: forze dell’ordine in campo per cercarlo

Polizia

Era arrivato in ospedale perché lamentava disturbi che l’avevano insospettito. I medici dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia stavano iniziando il pre-triage per capire se si fosse in presenza di un caso possibile da Coronavirus. Ma lui, Carmine Cirillo di 53 anni, a un certo punto si è allontanato e ha fatto perdere le sue tracce.

Polizia, carabinieri, guardia di finanza e vigili urbani sono ora impegnati nella sua ricerca. L’uomo, residente a Torre Annunziata e noto col soprannome di ‘’o terremoto’, era stato già sanzionato tre volte a Torre Annunziata per la sua attività di parcheggiatore abusivo.

Leggi anche:
Mafia, online gli atti del maxi-processo a Cosa nostra: parte il progetto della Fondazione Falcone
Uccisa dal marito dopo 12 denunce, la Cassazione accoglie il ricorso dei figli: l’indennizzo non va revocato
– Coronavirus, lo Spolettificio di Torre Annunziata produrrà 6 milioni di mascherine al mese
– Coronavirus, l’Asl Napoli 2 Nord sperimenta un farmaco per malattie rare: 2 pazienti escono dalla terapia intensiva
– Calcio, cig per impiegati del Napoli fino a ripresa allenamenti. Ipotesi taglio di stipendio per i calciatori
– Crolla un ponte in provincia di Massa Carrara: furgoni tra le macerie
– Coronavirus, Scarpe&Scarpe in difficoltà: chiesto il concordato preventivo, a rischio 1800 posti di lavoro

giovedì, 9 Aprile 2020 - 17:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA