Bomba da mortaio scoperta e fatta brillare dai carabinieri nel Napoletano

Comiziano

I carabinieri della Stazione di Cicciano (Napoli), allertati dal 112, hanno trovato a Comiziano, frazione Gallo, un ordigno bellico del tipo «bomba da mortaio». Il congegno era tra alcuni materiali di risulta abbandonati in strada.

I militari hanno cinturato la zona per garantire l’incolumità delle persone in transito: successivamente è intervenuto il Nucleo Carabinieri Artificieri di Napoli che ha portato via la bomba facendola brillare presso la cava sita in località Aiello di Palma Campania.

Leggi anche:
– 
Bonus di 600 euro, beffa per avvocati e commercialisti: le Casse chiedono un nuovo documento, fondi quasi esauriti
– 
Vendevano gel disinfettante del 1989 ‘rigenerato’, in Salento sequestrate 27mila confezioni: denunciati due commercianti
– 
Campania, altri 300 milioni di euro contro la crisi: aumentano pensioni al minimo ed assegni sociali, minibond per le imprese
– 
Morì a 7 anni dopo essersi scontrata con una compagna di classe: insegnante e scuola dovranno risarcire i genitori
– 
Coronavirus in Campania, dopo Pasqua via ai test sierologici per la ricerca degli anticorpi nei laboratori privati
– 
Coronavirus, il Viminale ‘blocca’ l’esodo verso le case al mare. Circolare ai prefetti: nessuna deroga ai divieti

venerdì, 10 Aprile 2020 - 18:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA