Coronavirus, De Luca: «Aiuti anche agli studenti, cinema e teatri. Sostegno alle palestre»

Euro

Nel piano socio-economico della Regione Campania sono stati previsti anche ulteriori provvedimenti dedicati agli studenti, ai gestori di cinema, teatri e operatori culturali.
«Abbiamo deciso, per quanto riguarda gli studenti, di non fare pagare le residenze perché le università sono state chiuse». «Per lo sport, invece, prevediamo già sostegno a gestori di palestre poi vedremo con il Coni per dare ulteriori contributi ad impianti sportivi».

Leggi anche /Coronavirus, no ai pranzi in famiglia a Pasqua. De Luca: «Vietato muoversi di casa. Controlli contro i rientri dal Nord»

Dalla settimana prossima, sul sito della Regione Campania, verranno pubblicati i moduli per richiedere le misure di sostegno previste. «Nel portale istituzionale della Regione Campania – spiega De Luca – apriremo una sezione dedicata, in questa sezione i cittadini beneficiari avranno tutte le informazioni, tutta la modulistica. L’obiettivo che abbiamo e cominciare a pagare da fine aprile». Lo sforzo che sta facendo la Regione, secondo il Governatore, è cominciare a pagare da fine aprile. «Le verifiche successive, se aveva diritto o non aveva diritto, le faremo successivamente a campione. Se ci saranno dichiarazioni false le segnaleremo immediatamente alla Guardia di Finanza».

Leggi anche:
– L’allarme del magistrato Maresca: «La lotta alle mafie sta regredendo di 30 anni»
– Bonus di 600 euro, beffa per avvocati e commercialisti: le Casse chiedono un nuovo documento, fondi quasi esauriti
– 
Vendevano gel disinfettante del 1989 ‘rigenerato’, in Salento sequestrate 27mila confezioni: denunciati due commercianti
– 
Campania, altri 300 milioni di euro contro la crisi: aumentano pensioni al minimo ed assegni sociali, minibond per le imprese
– Coronavirus, quarantena fino al 3 maggio. Dopo Pasqua possibili riaperture per librerie e cartolibrerie

 

venerdì, 10 Aprile 2020 - 16:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA