Torre Annunziata, nuova vittima del Coronavirus: è una 71enne. Controlli di Pasquetta, 38 sanzionati

Coronavirus

Una nuova vittima di Coronavirus a Torre Annunziata. Si tratta di una donna di 71 anni deceduta questa mattina al Covid-Hospital di Boscotrecase, presso il quale era ricoverata dallo scorso 3 aprile. Dall’inizio dell’emergenza sono tre i decessi per contagio da Covid-19 avvenuti nella città oplontina. Le altre vittime sono due uomini di 75 e 55 anni, deceduti rispettivamente il 23 marzo e il 6 aprile.

Le persone attualmente positive sono 6, due i guariti, negativi anche al secondo tampone. Entrambi, dopo il nulla osta definitivo dei medici che arriverà nelle prossime ore, dovrebbero essere dimessi e far rientro presso le proprie abitazioni. Sono 131 i tamponi effettuati sul territorio cittadino. Ventisette, invece, le persone in isolamento domiciliare.

Sale a 1.822 il numero dei cittadini controllati dalle forze dell’ordine, 38 dei quali sanzionati per aver violato le prescrizioni sulla gestione e il contenimento dell’epidemia imposte da Governo e Regione.

«Purtroppo oggi siamo costretti a registrare la terza vittima dall’inizio dell’emergenza sanitaria – afferma il sindaco Vincenzo Ascione -. L’amministrazione comunale partecipa al dolore della famiglia per la perdita della loro congiunta e si stringe idealmente intorno ai suoi cari, a cui vanno le più sentite condoglianze».

Leggi anche:
Coronavirus in Campania: librerie e cartolerie chiuse, negozi per neonati aperti per 2 giorni e solo la mattina
– Coronavirus, dati in aumento: 610 vittime e 4694 contagi. All’aeroporto di Bergamo arrivano 88 infermieri da tutta Italia
– Portici, boato nella notte in via Libertà: danneggiata la saracinesca di un negozio di elettrodomestici
– Mafia, online gli atti del maxi-processo a Cosa nostra: parte il progetto della Fondazione Falcone

lunedì, 13 Aprile 2020 - 15:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA