Napoli, la camorra spara a Barra: colpi di pistola contro un palazzo

Bossolo

Nonostante l’emergenza Coronavirus continuano le stese di camorra. Tre colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi questa notte nel quartiere di Barra, a Napoli, contro un palazzo in corso Sirena. Secondo una prima ricostruzione il raid sarebbe stato compiuto da tre persone.

I proietti erano indirizzati verso l’appartamento (all’interno del cosidetto palazzo spuntatore) di una persona già nota alle forze dell’ordine. Sul raid nel rione della periferia orientale indagano gli agenti del commissariato Barra-San Giovanni che hanno ritrovato tre bossoli sul luogo della sparatoria.

Leggi anche:
– Bonus 600 euro, Nunzia Catalfo: «Inizia il pagamento per 1,8 milioni di lavoratori»
– Campania, De Luca minaccia misure di quarantena per territori: in 7 comuni picchi di casi di contagio, focolaio al Vomero
Roma, perseguita la ex e le incendia la macchina: 44enne ai domiciliari
Uccise la madre dandole fuoco, arrestato 51enne: deve scontare 29 anni, per difendersi provò ad accusare un avvocato
– 
Milano, anziani morti nelle case di riposo: Finanza perquisisce il Pio Albergo Trivulzio, controlli anche in altre Rsa

 

martedì, 14 Aprile 2020 - 20:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA