Coronavirus, il 25 aprile ai tempi del lockdown: Mattarella all’altare della Patria

Mattarella Coronavirus

Nessun corteo, manifestazione o celebrazioni di piazza. Le disposizioni del lockdown imposte per l’emergenza coronavirus si abbattono su questo 25 aprile e per il 75esimo anniversario festa della Liberazione gli unici ossequi consentiti sono i fiori e le corone di alloro deposti in solitaria o con la mascherina sul volto. Un omaggio in forma quasi privata in ricordo dei caduti per celebrare il 25 aprile, a sorpresa, per il presidente della Repubblica che ha visitato l’altare della Patria. Da solo e con la mascherina Sergio Mattarella ha salito la scalinata ed ha reso onore al milite ignoto. In cima ha trovato due corazzieri, anch’essi con la mascherina, che hanno portato una corona al sacello del milite ignoto. Un trombettiere dei carabinieri ha suonato il silenzio.

Non mancano però iniziative per ricordare la storia e i valori della Resistenza con celebrazioni virtuali. I festeggiamenti si trasferiscono sui social, dove sono nati, tra gli altri, gli hashtag #Bellaciaoinognicasa e #Iorestolibero. Mentre il sito 25aprile2020.it ha organizzato un evento virtuale che si aprirà con l’Inno di Mameli e si chiuderà con ‘Bella Ciao’. Un’iniziativa a cui hanno aderito oltre 1300 protagonisti italiani della cultura, della società civile, dello spettacolo e dello sport.

Leggi anche:
– Coronavirus, scarcerato il ras dei Casalesi Pasquale Zagaria. Il magistrato contro il Dap: «Mai risposto a sollecitazioni»
– Anziano e badante guariscono insieme dal virus, lei resta senza lavoro e lui l’assume
– De Luca contro i detrattori: «Il Nord ha da imparare dal Sud, si riconoscano i meriti con onestà. Adesso basta polemiche»
– Campania, 90mila imprese e 50mila autonomi hanno richiesto i bonus. De Luca: «Ma la palude burocratica si mangia il Paese»
– Coronavirus, il Veneto allenta ancora la morsa: via libera a cibo da asporto e cimiteri
Orrore a Genova, 37enne fa a pezzi il corpo della madre. Agli agenti dice: «Era già morta». Indagini in corso della polizia
Coronavirus, Silvio Brusaferro (Iss) «Il 44% delle infezioni avvenute nelle Rsa»

sabato, 25 Aprile 2020 - 11:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA