A Cagliari una donna uccisa a coltellate. Il marito ricoverato in gravi condizioni

Carabinieri
I militari dell'Arma (foto Kontrolab)

Una donna è stata uccisa a coltellate, questo pomeriggio a Serramanna, nel sud Sardegna. Non si conoscono ancora i dettagli, ma dalle prime informazioni diffuse l’omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una lite tra moglie e marito. Sul posto sono giunti i militari dell’Arma e le ambulanze del 118, gli operatori sanitari però non sono riusciti a salvare la donna.

L’uomo è stato ritrovato, all’interno dell’appartamento, con alcune ferite e ora è ricoverato in pericolo di vita all’ospedale Brotzu di Cagliari. Non è ancora chiaro se le ferite del coniuge siano una conseguenza della lite o se abbia tentato il suicidio. Indagano i carabinieri della Compagnia di Sanluri

Leggi anche:
– Coronavirus, i nuovi contagi sono 1075: quasi la metà in Lombardia. Salgono i decessi: 236
– Ottaviano, a fuoco la Adler Plastic di Scudieri: un morto e un ferito grave. Sul posto anche il pm della procura di Nola
– L’Italia è ripartita: 4,4 milioni sono tornati a lavoro, ‘tiene’ il sistema dei trasporti e cala il numero dei trasgressori
– 
Napoli, giudice positivo al Coronavirus: scatta la sanificazione degli uffici del Tribunale. L’enigma del termolaser
– Coronavirus, il Viminale: «Fermezza nei controlli, ma prudenza ed equilibrio»
– Coronavirus, Usb contro Eav: «Passeggeri ammassati sul treno della Cumana»

martedì, 5 Maggio 2020 - 20:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA