De Luca punge Salvini: «Va in giro con occhiali color pannolino di bimbo»


Salvini attacca, De Luca risponde. E risponde con la sua solita ironia consapevole del fatto che una battuta, soprattuto se servita con sapiente ritmo teatrale, è più efficace di una dichiarazione urlata. Così, nel bel mezzo del monologo in diretta Facebook per fare il punto sulla ‘fase 2’ in Campania e rivendicare i meriti dei sostegni economici a famiglie e imprese, De Luca infila una stilettata al leader della Lega che in queste settimane non ha evitato di tirare calci all’inquilino di Palazzo Santa Lucia.

Leggi anche / De Luca appoggia le imprese contro la responsabilità penale per il contagio: «E’ fuori dal mondo. Parlerò col Governo»

«Non voglio fare nomi – dice De Luca mentre sta smentendo la circostanza che nessuna regione, ad eccezione di una sola del Nord, ha adottato misure a sostegno degli affitti – ma mi riferisco a un esponente politico milanese, che è sempre disinformato per le questioni che riguardano il Sud… E’ un autorevole esponente del nord e del sovranismo». Già così il riferimento a Salvini è chiaro.

Leggi anche / Campania, De Luca sfida il Nord e prova a boicottarne la sanità: «Fatevi curare qui, possiamo dare la migliore assistenza»

Ma De Luca vuole colpire con l’ironia e affonda il colpo: «E’ un esponente che in questo periodo va in giro a farsi vedere gli occhiali nuovi che ha comprato. Occhiali color pannolino di bimbo per intenderci».

Leggi anche:
‘Fase 2’, il Governo si adira per la fuga in avanti di Bolzano. Boccia: «Impugneremo la decisione delle riaperture»
– 
Centro estetico abusivo aperto nonostante i divieti anti-contagio: sanzionate titolari e cliente, appartamento sequestrato
– 
Confiscati 25 milioni di euro ad un medico, per gli inquirenti era un chirurgo al servizio della ‘ndrangheta
– 
Mascherine, la Lombardia paga 14 milioni ad una società che non fornisce i dispositivi: arresto e maxi sequestro
– 
Fase 2, Bolzano anticipa tutti: sì alla riapertura di bar, ristoranti e musei. Poi toccherà a parrucchieri ed estetiste
– 
Il Coronavirus ‘annulla’ la millenaria festa dei gigli di Nola: l’unico precedente 80 anni fa per la guerra
– 
Fase 2 in Campania, incontro De Luca-ristoratori: un protocollo con regole certe per le riaperture e i matrimoni
– 
Coronavirus in Campania, +21 contagi: incremento di casi nell’ex zona rossa di Ariano. In 4 giorni 2310 rientri dal Nord

venerdì, 8 Maggio 2020 - 17:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA