Roma, la protesta dei penalisti contro la giustizia in quarantena. Galletti: «Assurdo bloccare le attività in Tribunale»

protesta avvocati roma

Hanno consegnato la toga nella mani del presidente del consiglio dell’ordine degli avvocati, Antonio Galletti, per protestare sulla situazione dei tribunali a Roma e in Italia dopo l’emergenza coronavirus. Questa mattina a Roma i penalisti della Capitale hanno fatto sentire la loro voce di dissenso sulla gestione della ‘fase 2’ della Giustizia.

«Non possiamo pretendere atti di eroismo da infermieri, parrucchieri, dal personale che opera nelle palestre, riaprire gli stabilimenti balneari, e invece impedire che nei luoghi deputati a tutelare i diritti e le libertà si possa accedere per proseguire le attività», ha commentato Antonio Galletti.

Sulla stessa scia il presidente della Camera penale Cesare Placanica: «E’ una protesta per noi molto significativa, nello scrollarci di dosso la nostra seconda pelle che è la toga e che io per esempio porto da 25 anni. Non è più tollerabile che un servizio essenziale per il Paese come la giustizia ancora non sia ripartito. Auspichiamo che si metta mano a un provvedimento che possa stabilire i criteri per la ripartenza, per quali tipi di reati, quali siano le condizioni di sicurezza accettabili, in modo da consentire al Paese di ripartire. L’Italia non può più fare a meno della mancanza di una funzione essenziale che è quella della giustizia».

Leggi anche:
Sfiducia, Renzi salva Bonafede: «Chiara occasione di vendetta, ma siamo diversi. Basta però col ministro dei giustizialisti»
– Picchiata e minacciata per una relazione extraconiugale: ai domiciliari 2 uomini e 5 donne a Torre Annunziata
– Traffico di stupefacenti tra Campania e Molise: eseguite 39 misure cautelari
– Fase 2, a Napoli la Circum è già in tilt. Eav chiude 9 stazioni: non c’è personale per fare tutti i controlli
– Coronavirus, si rivede ‘Immuni’. Arcuri: pronta a fine maggio. E nelle ultime 24 ore sale di il numero di nuovi positivi e morti
– Tenta di violentare la compagna e la picchia, 49enne in manette a Bologna

 

venerdì, 22 maggio 2020 - 14:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA