‘Fase 3’, in Campania riaprono le discoteche ma balli vietati. Regole ‘locali’ per i teatri, congressi dal primo luglio

de luca
Vincenzo De Luca

La Regione Campania si appresta ad aprire alcune delle (poche) attività rimaste ancora chiuse e, per una volta, si mostra più larga di maniche del Governo.

Dal primo luglio sarà possibile tornare ad organizzare i congressi, mentre nel resto d’Italia si dovrà attendere il 14 luglio così come previsto dalle disposizioni nazionali. Una fuga in avanti, quella di De Luca, che potrebbe consentire alla Campania di essere la sola ad essere in grado di abbracciare, a stretto giro, la platea dei congressisti, attirando così delle presenze di cui la regione ha bisogno per rimettersi in moto. «So che per organizzare i congressi ci vuole del tempo, quindi già da ora dico agli operatori congressuali che possono prepararsi perché qui sarà possibile organizzare congressi dal primo luglio», sottolinea De Luca.

Leggi anche / Anche in Campania cade l’obbligo della mascherina all’aperto, ma De Luca avverte: «Meglio portarla, la prudenza è tutto»

L’altra novità riguarda i teatri. Se il Governo ha stabilito la presenza di non più di 200 spettatori per teatro, in Campania la conta del pubblico sarà proporzionata ai posti a sedere disponibili. «La norma nazionale è irrazionale – dice De Luca – perché se hai un teatro con 400 posti è giusto che possano entrare solo 200 spettatori, ma se hai luoghi come il Palapartenope con 3mila posti, diventa ridicolo tenere solo 200 posti occupati». Quindi la Campania si doterà di regole tutte sue, che saranno comunicate ai gestori dei teatri nei prossimi giorni. Regole ‘campane’ saranno adottate anche per gli spettacoli all’aperto: «Saranno apportate modiche alla normativa nazionale», anticipa De Luca.

Nel fine settimane si deciderà, infine, la data di riapertura di sale bingo, sale scommesse e discoteche ma, con riferimento alle discoteche, il cuore del divertimento dovrà attendere. «Per le discoteche apriremo per quanto riguarda bar, ristorazione e intrattenimento ma non attività di ballo», dice De Luca. 

Leggi anche:
Rapina al calciatore del Milan Castillejo, fermati i malviventi in trasferta: recuperato l’orologio da 80mila euro
– 
Inchiesta sulle mancate zone rosse in Lombardia, audizione di Giuseppe Conte davanti ai pm di Bergamo
– 
Fase 3, rinvio per il calcetto e le discoteche: sì ai centri estivi per bimbi e ai viaggi all’estero ma solo per 5 giorni
– 
Varato il ‘Family Act’: entro la fine dell’anno arriva il sussidio universale per i figli fino al 18esimo anno d’età
Bonus a fondo perduto, domande da lunedì 15 giugno: come ottenere il contributo da 1000 o 2mila euro

venerdì, 12 Giugno 2020 - 16:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA