Tentano di rapinare il Rolex a un giocatore della Roma, lui reagisce e sferra due pugni in faccia a uno dei malviventi


Hanno visto il suo Rolex, si sono appostati e, non appena la vittima designata – che viaggiava a bordo di una Porsche Cayenne – s’è fermata al semaforo, sono entrati in azione per sfilargli l’orologio. Ciò che però non potevano immaginare è che il bersaglio ha reagito e a preso a pugni in faccia il malvivente che ha provato a portargli via l’orologio.
Brutta avventura questa mattina per il giocatore della Roma Bryan Cristante.

Il calciatore si trovava in viale Angelico nel quartiere Prati, al centro di Roma, quando è stato affiancato da uno scooter di grossa cilindrata. In pochi istanti il passeggero s’è avvicinato al finestrino cercando di strappargli il Rolex dal polso. Bryan Cristante ha sferrato due pugni al volto del malvivente che hanno rotto la visiera del casco del rapinatore. A notare la scena un’auto in borghese del commissariato Prati, che stava effettuando proprio un servizio antirapina in zona per prevenire questo tipo di ‘colpi’. I due rapinatori, vedendo la macchina che si avvicinava, si sono dati alla fuga.

Al vaglio degli investigatori le immagini di video-sorveglianza della zona che potrebbero fornire dettagli utili per risalire ai due complici.

Leggi anche:
Carabiniere ucciso a Roma, dal processo le prime verità su quella tragica sera: il pusher era un informatore
Sorrento, stupro nel ristorante i ‘Giardini di Tasso’: seconda condanna per il titolare, ma per un episodio c’è l’assoluzione
Napoli, turista cinese pedinato per mezz’ora e rapinato del prezioso orologio: disposte altre due condanne
Milano, torturò e uccise il figlio di 2 anni: il racconto dei medici legali in aula, piedini ustionati e bruciature di sigarette
– Avvocato condannato per stalking giudiziario: 200 cause intentante nei confronti di un ex cliente
Coronavirus, Iss: «Virus presente nelle acque di scarico a Milano e Torino già a dicembre»
Prima una bomba e poi 12 colpi di pistola contro un’abitazione, notte di caos in provincia di Napoli
Festeggiamenti per la Coppa Italia, de Magistris: «Sagra dell’ipocrisia. Era prevedibile»
– Il Dl Elezioni passa al Senato e diventa legge: election day Regionali, Comunali e referendum costituzionale

venerdì, 19 Giugno 2020 - 20:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA