Parcheggiatore abusivo aggredisce vigile urbano nel Napoletano: arrestato

Polizia Municipale

Sorprende un parcheggiatore abusivo a ridosso dell’area mercatale, vigile urbano aggredito e mandato all’ospedale. E’ accaduto a Torre del Greco, comune in provincia di Napoli.

I fatti si sono verificati in via Circumvallazione, dove ogni giorno è allestito uno specifico mercato per la vendita di prodotti alimentari e non. L’agente ha notato un uomo che, senza alcuna autorizzazione, governava il parcheggio delle auto a ridosso degli stand in cambio di denaro. Alla vista degli uomini della polizia municipale, il 38enne D.P. (queste le iniziali dell’aggressore) ha provato a scappare ma è stato inseguito dal vigile.

A questo punto l’uomo, sentitosi braccato, si è girato di scatto ed ha colpito con un pugno in pieno volto l’agente prima di scappare lungo via Cavallerizzi.Allertata dai colleghi, un’altra pattuglia della polizia locale ha intercettato il trentottenne nella vicina piazza Luigi Palomba.

Dopo le formalità di rito D.P. è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di processo con rito direttissimo. Il vigile urbano, immediatamente trasportato al pronto soccorso, è stato medicato: la diagnosi parla di una frattura al setto nasale con tempi di guarigione stimati in 25 giorni.

Leggi anche:
– 
Conte al question time: intervento pubblico nell’ex Ilva e riforma dell’abuso d’ufficio. Poi si smarca sul taglio dell’Iva
– 
Giustizia, a Napoli ripartenza tra le proteste: avvocati costretti a pagare 3,87 euro per la data di rinvio di un processo
– Grossetto, minorenne denuncia: «Violentata da 3 coetanei»
– Investe la sorella al culmine di un litigio, 44enne arrestato: la donna ricoverata in gravi condizioni
Coronavirus, focolaio in azienda agricola legato ai casi di Mondragone: 27 dipendenti positivi, attività sospesa
– 
Ucciso perché era felice, condanna a 30 anni per l’assassino di Stefano Leo
– 
Decreto Rilancio, il superbonus del 110% verrà esteso anche alle seconde case unifamiliari

 

mercoledì, 1 luglio 2020 - 17:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA