Napoli, niente canone per i mesi di lockdown per chi occupa immobili (ad uso non abitativo) della Città Metropolitana

casa

Chi è affittuario di un immobile ad uso non abitativo di proprietà della Città metropolitana di Napoli è esonerato dal pagamento del canone relativo ai periodi per cui le disposizioni per contenere l’emergenza coronavirus hanno imposto la chiusura delle attività. Lo stabilisce un atto di indirizzo approvato oggi dal sindaco metropolitano, Luigi de Magistris, Per accedere a questa misura, rivolta a locali commerciali o a titolari di concessioni a titolo oneroso, è necessario essere in regola con i pagamenti fino al febbraio 2020 e non essere sottoposti ad azioni di recupero della morosità antecedenti a marzo 2020.

Per coloro che invece non hanno subito la chiusura ed ancora non abbiano effettuato i versamenti, è concesso un differimento di tre mesi del pagamento dei canoni dovuti per i mesi di marzo, aprile e maggio 2020, senza alcun aggravio. Sempre se in regola con i versamenti fino a febbraio 2020. I concessionari di spazi presso gli istituti scolastici, gestiti dalla Città metropolitana, sono esonerati dal pagamento dei canoni in coincidenza con la sospensione dell’attività didattica nelle scuole.

Leggi anche:
Tentò a casa un esperimento di chimica, morto bimbo di 10 anni: rimase gravemente ustionato
Carceri, per i detenuti a Potenza occasione di lavoro in servizi di pubblica utilità: firmato protocollo d’intesa
Giornalista picchiato a Genova negli scontri tra antifascisti e polizia, chiesto il processo per quattro agenti
– 
Salvini torna a Mondragone dopo le contestazioni, blitz mattutino: «A quest’ora quelli dei centri sociali dormono»
– 
Coronavirus, un nuovo caso a San Giorgio a Cremano. Il sindaco Zinno: «Il Covid 19 esiste ancora, rispettiamo le regole»
– 
Grosseto, 3 minorenni indagati per stupro di una 15enne: la violenza sarebbe stata ripresa in un video diffuso su Whatsapp
– 
Turiste morte in un incidente con lo slittino, chiuse le indagini: per i pm fatale l’assenza di cartelli in italiano

venerdì, 3 luglio 2020 - 16:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA