Giovane accoltellato su un autobus a Milano, caccia agli aggressori. Si indaga sulla guerra tra gang sudamericane

coltello

E’ ricoverato in gravi condizioni il 23enne originario del Salvador accoltellato ieri sera su un autobus a Milano. Dietro l’agguato ci sarebbe l’ombra delle gang sudamericane. Il giovane è stato accoltellato mentre si trovava sul bus della linea 93 in compagnia di tre amici; arrivati alla fermata di via Valvassori Peroni, questa la prima ricostruzione degli inquirenti, sul mezzo sarebbe salito un gruppo composto da una decina di sudamericani e sarebbe scoppiato un diverbio finito poi nel sangue.

Il giovane è stato trasportato all’ospedale San Raffaele in gravi condizioni con ferite multiple al torace e al collo. Sulla vicenda indaga la Polizia di Stato.

Leggi anche:
– 
In Calabria 27 migranti positivi al Covid, Santelli chiede navi quarantena: «Intervenire o vieterò sbarchi»
– 
Avvocato aggredito a bastonate sotto casa, arrestato un 75enne. Per i pm raid per questioni professionali
– 
San Giorgio a Cremano, carabiniere ferito dopo un intervento per fermare un litigio in strada: arrestato l’aggressore
– 
Italia, +234 positivi al Covid-19 e 7 decessi. In 18 Regioni nessuna vittima, un guarito di nuovo positivo in Campania
– 
Coronavirus, in arrivo la proroga delle misure: ancora stop per discoteche. Resta l’obbligo di mascherina al chiuso

lunedì, 13 luglio 2020 - 09:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA