Guerra per il monopolio del servizio di facchinaggio, 4 arrestati: aggredirono a sprangate dipendenti di ditta rivale


Pretendevano di gestire in monopolio il servizio di facchinaggio nel Centro Agro Alimentare (Caat) di Grugliasco, in provincia di Torino, e per arrivare al loro obiettivo non hanno esitato ad aggredire e picchiare con mazze da baseball con punta chiodata e una spranga di ferro due dipendenti di una ditta loro concorrente.

A quasi un anno dalla violenta aggressione, avvenuta lo scorso 20 agosto, i carabinieri hanno arrestato quattro cittadini egiziani, dipendenti di una ditta di facchinaggio, tra 24 e 50 anni.  Sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di tentata estorsione in concorso, rapina aggravata in concorso, lesioni personali aggravate in concorso e illecita concorrenza con violenza o minaccia in concorso. Le indagini hanno consentito di identificare i mandanti e gli esecutori materiali del raid nei confronti di due egiziani, impiegati presso una ditta concorrente operante nel settore ortofrutticolo. Sono state documentate anche altre intimidazioni, pedinamenti, minacce e il furto delle chiavi di un furgone ai danni delle vittime.

Leggi anche:
– 
In Campania +16 positivi, preoccupazione nel Nolano: 7 contagi e tamponi per bambini e dipendenti di un centro estivo
– 
Coronavirus, balzo dei contagi in Italia: +386 nuovi positivi, 3 decessi. Boom di casi in Veneto: 200 in un giorno
– Strage di Corinaldo, condannata la ‘banda dello spray’: pene tra i 10 e i 12 anni per gli imputati
– Terra dei fuochi, mappatura aerea con l’alta tecnologia contro i roghi e la gestione illegale dei rifiuti
– Alto impatto a Torre Annunziata, setacciato il ‘Quadrilatero’: rinvenute una mitragliatrice e un ordigno | Foto
Carabinieri arrestati a Piacenza, il gip respinge le istanze di revoca della misura di alcuni indagati

venerdì, 31 Luglio 2020 - 08:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA