Regionali, Ciarambino: «Caldoro e De Luca stanno imbarcando chiunque. Firmino patto per la legalità»

Ciarambino

«I miei avversari stanno imbarcando la qualunque nelle loro liste pur di raccattare voti». Lo ha detto Valeria Ciarambino, candidata del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Campania, intervenuta allo stadio Landieri di Scampia, a Napoli, dove Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport, ha presentato il progetto di riqualificazione della struttura.

«Se qualcuno vuole riempirsi la bocca con la parola legalità – ha affermato – iniziasse a firmare il patto delle liste pulite proposto dalla Movimento 5 Stelle all’inizio della campagna elettorale, per garantire che nelle istituzioni ci siano persone al di sopra di ogni sospetto».

«Non si puo’ prendere l’arma della legalità – ha aggiunto – e poi candidare persone che magari sono indagate per voto di scambio, persone su cui gravano umbre gravissime». «Altrimenti la legalità diventa una parola vuota – ha concluso – e una offesa a tutti coloro che per l’offesa hanno perso la vita».

Leggi anche:
– Perde il controllo dell’automobile e si schianta contro un guard-rail: deceduto a Pavia
– Covid, De Luca: «Carta d’identità obbligatoria al ristorante e controlli ai passeggeri dei bus dall’estero»
– 
Divise delle forze dell’ordine realizzate all’estero, interrogazione di Fdi sulla delocalizzazione delle aziende
– 
Salerno, termoscanner anti-Covid non in regola: maxi-sequestro della Finanza
– 
Sassari, sub ucciso da motoscafo: indagato il conducente dell’imbarcazione

 

venerdì, 31 luglio 2020 - 19:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA